Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Transavia inaugura il nuovo volo Ancona-Parigi

I voli, attivi per tutta la prossima stagione estiva fino al 23 ottobre 2020, saranno operati da aeromobili B737-800 due volte la settimana, nei giorni di lunedì e venerdì. «L’annuncio sigla ufficialmente l’inizio di una nuova era per l’aeroporto delle Marche»

ANCONA – Transavia, compagnia low cost del gruppo Air France/KLM, ha annunciato la nuova rotta per l’estate 2020 dall’aeroporto di Ancona all’aeroporto di Parigi Orly. I voli, attivi per tutta la prossima stagione estiva fino al 23 ottobre 2020, saranno operati da aeromobili B737-800 due volte la settimana, nei giorni di lunedì e venerdì.

I nuovi voli, in vendita a partire da 25 euro, sono già prenotabili collegandosi al sito web della compagnia aerea, tramite canali GDS o recandosi presso le agenzie di viaggio del territorio.

«Dopo lunghe trattative – dichiara l’amministratore delegato di Aerdorica, l’ing. Carmine Bassetti – siamo orgogliosi di annunciare l’avvio della collaborazione con Transavia e l’apertura del collegamento con Parigi. Confido che il nuovo volo su Parigi riscuota il favore degli utenti: ciò, oltre a dare un ulteriore significativo contributo all’incremento del traffico outgoing, non potrà che favorire la crescita di flussi incoming verso la nostra bellissima regione».

Il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli

Soddisfatto anche il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli: «L’annuncio dell’avvio dei nuovi voli per Parigi sigla ufficialmente l’inizio di una nuova era per l’aeroporto di Ancona, infrastruttura strategica che ritorna ad avere una solida prospettiva di sviluppo e che guarda ora al futuro con grande fiducia. L’aeroporto di Ancona si appresta a consolidare la sua funzione di porta d’ingresso per la regione Marche, speriamo che a questo presto si affianchino nuovi voli per i marchigiani che operano con tutto il mondo e per i turisti che vogliono conoscere il territorio ricco di storia e di siti archeologici, crocevia e luogo d’incontro di civiltà e culture, meta perfetta per ogni tipologia di vacanza».