Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Allerta meteo: in arrivo venti forti, mareggiate e temporali

Una saccatura di aria fredda proveniente dall'Atlantico farà scendere le temperature di 3-4 gradi. Le mareggiate potranno interessare la costa dal Conero a San Benedetto del Tronto, mentre le piogge potranno causare il rischio di locali allagamenti e colate di fango

Immagine airmass meteosat 03/04/2019 ore 12:45 UTC), Il vortice atlantico nelle prossime ore si approfondirà nel Mediterraneo generando un vortice secondario che interesserà l'Italia dal pomeriggio del 04/04/2019
Immagine airmass meteosat 03/04/2019 ore 12:45 UTC), Il vortice atlantico nelle prossime ore si approfondirà nel Mediterraneo generando un vortice secondario che interesserà l'Italia dal pomeriggio del 04/04/2019

ANCONA – Vento forte, temporali e mareggiate in arrivo sulle Marche. Tutta colpa del vortice atlantico atteso per domani pomeriggio, 4 aprile. La protezione civile ha diramato un’allerta meteo che interesserà le Marche dalle 16 alle 24 di domani. Previsti forti venti di Scirocco in mare e lungo la costa, con possibilità di mareggiate.

«Il fronte freddo – spiega il meteorologo della protezione civile di Ancona, Francesco Iocca – porterà rovesci e temporali sulle zone interne della regione, specie nel pesarese, nell’entroterra fabrianese e nella parte nord della costa». La criticità gialla, per rovesci e temporali diffusi, localmente anche di forte intensità nella parte centro settentrionale delle Marche potrà comportare il rischio di locali allagamenti e colate di fango.

Francesco Iocca, meteorologo della Protezione Civile di Ancona

«La saccatura di aria fredda, proveniente dall’Atlantico, – precisa il meteorologo – determinerà un rafforzamento dei venti di Scirocco che causeranno un aumento del moto ondoso con il rischio di mareggiate nella parte centro meridionale della costa marchigiana, ovvero dal Conero fino a San Benedetto del Tronto».

I venti, potranno soffiare sulla costa con raffiche di burrasca fino a 75 chilometri all’ora, mentre nelle zone collinari fino a vento forte. Questo farà scendere la colonnina di mercurio di tre-quattro gradi. Le temperature risaliranno gradualmente a partire da venerdì pomeriggio quando si assisterà ad un miglioramento delle condizioni meteorologiche che caratterizzeranno anche il weekend.