Alla Corte della Mole torna Spilla: in concerto LP, Albin Lee Meldau, Fil Bo Riva e Cosmo

Dopo aver ospitato nelle scorse edizioni Mumford and Sons, The Lumineers, Rag’n’Bone Man e tanti altri artisti, la rassegna organizzata da Comcerto tornerà ad animare l'estate anconetana a giugno e a luglio

LP

ANCONA – Dopo l’annuncio dell’artista headliner, LP, in concerto alla corte della Mole Vanvitelliana mercoledì 27 giugno, è stata svelata la line up dell’edizione 2018 di Spilla. La rassegna che da più di dieci anni anima la città, giunge alla dodicesima edizione, dopo aver ospitato nelle scorse edizioni Mumford and Sons, The Lumineers, Rag’n’Bone Man, James Bay, Belle & Sebastian, Passenger, Richard Ashcroft, Local Natives, Anna Calvi, Johnny Marre e tanti altri.

La rassegna estiva, organizzata da Comcerto, partirà con il concerto di LP, mercoledì 27 giugno alle 21 alla Corte della Mole. Dopo più di un anno dall’uscita dell’album certificato Oro (FIMI) con sei dischi di platino e un disco d’oro per “Lost On You”, “Other People” e “Strange”, LP sarà ad Ancona come protagonista della XII edizione di Spilla. Dietro al nome d’arte LP si cela la 35enne cantautrice di origini italiane nata a New York Laura Pergolizzi. Capelli ricci ribelli, il look e la voce graffiante richiamano alla mente i grandi nomi rock al femminile degli anni settanta/ottanta. Il suo primo album in studio nel 2001; da allora a oggi, oltre alla realizzazione di altri tre dischi incluso un EP, ha lavorato nel mondo della musica come autrice di grandi star del calibro di RitaOra Rihanna, e Christina Aguilera. Ma è il singolo “Lost On You” che nell’estate del 2016 le fa raggiungere la fama mondiale e ora finalmente si potrà ascoltare dal vivo ad Ancona. Lp ha inoltre pubblicato da pochi giorni “Lost On You” Deluxe Version che comprende quattrobrani inediti, due esclusive versioni live di “Muddy Waters” e “Lost on You” e il DVD del concerto tenutosi la scorsa estate al Lucca Summer Festival. Biglietto: 32 euro + d.p. Prevendite attive su www.ticketone.it, www.vivaticket.it e prevendite abituali).

Sabato 7 luglio sarà la volta di Albin Lee Meldau, al Lazzabaretto (ore 22.30, ingresso libero). Giovane cantautore svedese di Göteborg, fa il suo debutto sulla scena musicale con l’album “About You”, in uscita il 1° giugno via Caroline. L’album – anticipato dalla bellissima ballad voce e chitarra “Before & After” – segna l’arrivo sulla scena musicale di un artista dalla voce straordinaria. “About You” contiene anche i singoli “The Weight Is Gone” ,“Same Boat” e “Lou Lou”. Dopo un Ep, “Lovers”, uscito nel 2016 e contenente il successo “Let Me Go” in vetta alla Top 20 inglese, Albin Lee Meldau dimostrerà al pubblico le sue grandissime potenzialità. Frontman della soul band The Magnolia, con cui nel 2014 ha vinto il premio come “Best Soul Band” agli Scandinavian Soul Awards, ha girato tutta l’Europa suonando negli angoli delle strade e in moltissimi club. Il fermento su Albin continua a crescere in UK, dove il super singolo “The Weight Is Gone” è in alta rotazione su BBC2.

Mercoledì 11 luglio, alla Corte della Mole (ore 21.30) l’appuntamento invece sarà con Fil Bo Riva. Filippo Bonamici, aka Fil Bo Riva, 26enne nato a Roma e cresciuto tra Dublino e Berlino, arriva a Spilla con il suo nuovissimo singolo “Blindmaker”. Una voce intensa e un grande talento. La sua musica è una via di mezzo tra Folk e Soul, il frutto di una mente contorta e un cuore che ama battere. Fil Bo Riva non è uno di quei musicisti che sin da piccolo sognava di diventare una star. Eppure la musica è stata la sua costante compagna di viaggio, in primis come ascoltatore, e solo in seguito come esecutore. Nato e cresciuto a Roma, la musica italiana degli anni sessanta ha influenzato il suo approccio alla melodia. I quattro anni trascorsi in un collegio in Irlanda gli hanno fatto conoscere una nuova scena musicale, ma è stata la sua permanenza a Berlino che ha fatto maturare in lui la decisione di vivere come musicista. Tra la moltitudine di cantanti e cantautori di oggi, il 26enne ha emulato i suoi idoli nella ricerca dell’unica voce che conta – la sua. Biglietto: 12 euro. Biglietti disponibili su www.vivaticket.it e prevendite abituali.

Infine il 20 luglio Cosmo chiuderà Spilla, alla Corte della Mole alle 21. Dopo aver fatto ballare i principali superclub di tutta Italia, conquistando 25mila persone con sold out e raddoppi, Cosmo non accenna a fermarsi e sarà protagonista dell’ultimo appuntamento di Spilla 2018 con il suo nuovissimo singolo “Quando Ho Incontrato Te”, uno dei brani più trasmessi dalle radio italiane. Marco Jacopo Bianchi, aka Cosmo, classe 1982, porterà a Spilla “Cosmotronic”, il nuovo album in studio pubblicato lo scorso 12 gennaio via 42Records/Believe e anticipato dai singoli “Sei la mia città” e “Turbo”. Già frontman dei Drink to Me, nel 2013 fa il suo debutto solista con “Disordine” via 42Records. Tre anni dopo, nell’aprile 2016, pubblica il suo album, “L’ultima festa”, anticipato dal singolo “Le voci”. Biglietto: 20 euro + d.p. Prevendite attive su www.ticketone.it, www.vivaticket.it e prevendite abituali.