Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Eccellenza, Marconi: «Situazione complicata. L’Anconitana si adeguerà alle decisioni»

Il presidente biancorosso ha voluto esprimere il suo punto di vista per la situazione attuale focalizzandosi anche su alcune ipotesi maturate in questi giorni sulla conclusione della stagione

Stefano Marconi
Stefano Marconi, presidente dell'Anconitana

ANCONA- L’Anconitana, il campionato di Eccellenza, l’emergenza Coronavirus. Il presidente biancorosso Stefano Marconi ha toccato tutti questi temi nel suo intervento a “Punto biancorosso”: «Vedo la situazione attuale molto complicata, perchè questa è una vera guerra. Non sono ottimista per le possibilità di ripresa ma ci adegueremo alle decisioni che verranno prese. La cristallizzazione della classifica se non si dovesse riprendere? Non credo, non esiste una regola tale. O questo campionato sarà finito più avanti o va annullato. Questo è il mio pensiero».

Il patron dorico ha poi parlato del futuro, fissando come primo obiettivo la riconferma in panchina di mister Marco Lelli: «In questo momento particolare mi dispiace per il nostro allenatore che non è potuto andare in campo (Lelli è subentrato a Umberto Marino dopo il pari interno con la Vigor Senigallia, ultima gara disputata). Se lo vorrà, per noi potrà essere un punto di riferimento importante anche per il futuro. Speriamo che questo incubo finisca presto, sono convinto che ripartiremo tutti più forti».