Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Aeroporto Sanzio, da giugno i voli per la Costa Smeralda

Ancona e la Costa Smeralda più vicine con il volo per Olbia dal 13 giugno. Resta il nodo del salvataggio di Aerdorica e dei debiti accumulati negli anni, circa 40 milioni di euro

L'aeroporto delle Marche

ANCONA- Ancona e la Costa Smeralda più vicine con il volo per Olbia. Dal 13 giugno e per tutta l’estate, dall’aeroporto di Ancona- Falconara partirà un Atr72 della Mistral Air. I voli sono previsti tutti i martedì e sabato con partenza da Ancona alle 10:30, arrivo ad Olbia alle 12; partenza da Olbia alle 18:40 e rientro ad Ancona alle 20. È già possibile acquistare i biglietti sul sito web della compagnia aerea (www.mistralair.it) oppure presso le agenzie di viaggio. Soddisfatta l’amministratore unico di Aerdorica Federica Massei convinta che l’avvio dei voli per la Sardegna e ed in particolare per la Costa Smeralda, sarà molto apprezzato dai viaggiatori. Si consolida quindi la collaborazione di Aerdorica con Mistral Air.

Ma se da una parte si “festeggia” per la partenza di un nuovo volo, dall’altra resta il nodo del salvataggio di Aerdorica e dei debiti accumulati negli anni, circa 40 milioni di euro. Il presidente dell’Assemblea legislativa, Antonio Mastrovincenzo, ha convocato d’urgenza, mercoledì 5 aprile, la seduta consiliare per discutere la proposta di legge n.133, ad iniziativa della Giunta regionale, contenente “interventi urgenti per assicurare la continuità del servizio di trasporto aereo nella regione Marche”. La Giunta regionale ha infatti approvato una proposta di legge per salvare Aerdorica con un’iniezione di risorse, pari a 21 milioni e 50 mila euro, che darà la possibilità alla società di realizzare un piano di ristrutturazione e di rilancio necessari per proseguire il servizio. I relatori sull’atto sono i consiglieri Francesco Giacinti (Pd), per la maggioranza, e Gianni Maggi (M5S), per la minoranza.