Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Addio al pioniere dei multiplex: Ancona saluta Fausto Mondaini, fondatore del cinema Mr Oz

Dallo sport con la Stamura alla passione per il cinema. Fausto Mondaini, fondatore del multisala Mr Oz ad Ancona, si è spento a 85 anni

Fausto Mondaini

ANCONA – Lutto nel mondo della cultura. Si è spento lunedì a 85 anni Fausto Mondaini, storico gestore delle sale cinematografiche Galleria e Mr Oz. Da un anno era stato colpito dal Parkinson che negli ultimi mesi aveva compromesso il normale funzionamento di alcuni organi vitali. Il triste annuncio è arrivato dalle parole di una delle due figlie, Silvia, titolare del negozio di arredamento vintage Bobeche, che ha affidato il suo dolore ad un post sul suo profilo Facebook. «L’ultimo anno per te non è stato granché – si legge nel post – anzi, diciamo pure che è stato uno strazio. Mentre per noi è stato a dir poco devastante. E saperti finalmente libero dai lacci della malattia mi rende parzialmente serena». Oltre a Silvia, Fausto Mondaini lascia anche l’altra figlia Alessandra. Ed è proprio attraverso una foto d’annata pubblicata su Facebook, in cui Fausto è ritratto insieme alle due figlie piccole, che Silvia ha voluto ricordare il papà. «Una foto in cui io e Ale eravamo sotto la tua ombra protettiva – continua il post – perché così ci sentivamo, amate e protette. Ora potrai tornare al tuo amato mare e alla tua amata pallacanestro. E magari anche alla tua prima passione, il canottaggio».

Una figura di spicco

Infatti Fausto Mondaini, oltre ad essere stato molto conosciuto in città per il suo lavoro, è stato anche una figura di spicco nel panorama sportivo cittadino. Da grande sportivo fin da ragazzo ha fatto parte della squadra di canottaggio della Stamura. Poi, grazie alla passione per il basket, è stato un dirigente della Gs Adriatico. Ma è con il cinema che ha contribuito ad impreziosire l’offerta culturale ad Ancona. Infatti negli anni ’60 ha dato vita ad un’agenzia per il noleggio delle pellicole cinematografiche, poi trasformata nella società Champion Cinematografica. Ma è negli anni ’80 che compie il grande salto diventando gestore del cinema Galleria. E nel ’98 diede vita al primo multisala di Ancona, il Mr Oz in via Damiano Chiesa. Nei tanti anni di attività Fausto aveva stretto anche rapporti di amicizia con alcuni tra i maggiori produttori cinematografici italiani tra cui la famiglia De Laurentiis. Dunque una figura di spicco nel mondo dell’imprenditoria anconetana che ha lasciato un segno indelebile in un preciso settore. Visionario e lungimirante, Fausto Mondaini, fu il primo a portare in città il modello del multiplex cinematografico che in seguito è stato replicato sulle orme del suo esempio. La cerimonia funebre è stata officiata questa mattina 30 marzo alla Chiesa del Sacro Cuore in via Maratta.