Ad Ancona la mostra “Il Museo e l’Autismo”

Domenica 2 aprile sarà inaugurata l'esposizione al museo Omero che prevede i disegni di quattro adolescenti autistici che racconteranno il mito legato alla Lupa capitolina

Un particolare della mostra "Il museo e l'autismo" ad Ancona

ANCONA – In occasione della Giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo, voluta dall’Onu e giunta alla decima edizione, domenica 2 aprile alle ore 11 sarà inaugurata al Museo Tattile Statale Omero la mostra “Il Museo e l’Autismo”, che esporrà i disegni di Maria Rita, Lucio, Davide ed Enrico. Disegni che raccontano il mito legato alla “Lupa capitolina”, un’opera dal forte potere iconico e narrativo su cui i ragazzi hanno lavorato durante cinque incontri. L’opera, la cui copia in vetroresina arricchisce la sala romana del Museo, è stata fotografata, descritta, raccontata, toccata e infine restituita dai partecipanti nelle linee e nei colori a loro più congeniali.

La mostra prende il nome dal progetto sperimentale “Il Museo e l’Autismo”, che il Museo Tattile Statale Omero ha avviato dallo scorso anno in collaborazione con i Servizi Sociali del Comune di Ancona, per coinvolgere un piccolo gruppo di adolescenti autistici in progetti artistici. I partecipanti in questi due anni hanno familiarizzato con il Museo che si è rivelato un luogo rassicurante e ricco di stimoli dove potenziare e valorizzare le loro capacità espressive e favorire momenti di condivisione e socializzazione. Lo scorso anno i ragazzi hanno lavorato sul “David” di Michelangelo mentre quest’anno sul simbolo della fondazione di Roma. L’ingresso è libero. Orario di apertura: dal martedì al sabato 16 -19; domenica 10 – 13 e 16 – 19.