Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Accordo tra Confapi Ancona e Innoliving: tamponi a prezzo convenzionato per le aziende associate

Montecchiani: «Sconti per le associate, così da poter effettuare i tamponi sotto controllo medico, indispensabili per uno screening preventivo e tempestivo, per evitare focolai sul luogo di lavoro»

Innoliving, Confapi, accordo

ANCONA – Confapi Ancona, associazione di piccole imprese private con oltre 400 aziende associate, e Innoliving, azienda leader nell’Healthcare, hanno sottoscritto un protocollo che consentirà a tutte le realtà imprenditoriali che si riconoscono nella sigla di effettuare varie tipologie di tamponi per accertare la positività al Covid-19 a un prezzo convenzionato. A sottoscrivere l’accordo sono stati il direttore di Confapi Ancona Michele Montecchiani e il dg di Innoliving Danilo Falappa.

«Nessuno può dirsi escluso da questo problema – ha detto Montecchiani – e come associazione siamo molto attivi per sostenere le nostre aziende che combattono questa terribile battaglia che colpisce la salute delle persone minando anche il presente e il futuro del tessuto imprenditoriale. La sensibilità di un’azienda dinamica ed affermata come Innoliving Spa, associata a Confapi Ancona, che ringrazio, ci ha permesso di mettere a disposizione delle nostre imprese attive sul territorio l’opportunità di effettuare i tamponi sotto controllo medico, indispensabili per uno screening preventivo e tempestivo, fondamentale per evitare focolai nelle aziende».

Confapi Ancona è attiva anche nelle province di Macerata e Fermo.

Particolarmente soddisfatto dell’accordo Mario Neri, presidente di Confapi Sanità. «Il ruolo di un’associazione di categoria è quello di offrire opportunità utili alle aziende associate – ha detto -. Innoliving, che fa parte della nostra unione di categoria all’interno di Confapi Ancona, ha già una convenzione in essere con l’Istituto Santo Stefano a cui le aziende associate potranno affidarsi per effettuare materialmente il tampone attraverso personale specializzato e quindi testarlo per accertarne l’eventuale positività: un’eccellenza nell’eccellenza».

Danilo Falappa, dg di Innoliving, sottolinea come «tutto il Cda ed il top management sia estremamente orgoglioso di essere parte di questo accordo. Siamo onorati – ha aggiunto – di mettere a disposizione uno strumento importante per garantire la continuità aziendale, scongiurando effetti deflagranti di eventuali contagi in azienda, semplicemente intervenendo in tempo sui casi positivi».

L’accordo è già effettivo e quindi le aziende associate a Confapi possono richiedere fin da subito di usufruire della scontistica prevista dall’accordo.