Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

A Villanova arriva il porta a porta

Le famiglie coinvolte, 70 nuclei, saranno dotate di contenitori domiciliari per indifferenziato, carta e plastica. I contenitori di vetro e organico, invece, saranno ricollocati nelle isole ecologiche

Bidoncini raccolta differenziata rifiuti

FALCONARA – Il quartiere Villanova, a nord della linea ferroviaria, è oggetto di una riorganizzazione della raccolta rifiuti proposta dal gestore del Servizio di Igiene Urbana, Marche Multiservizi Falconara.

Dalla differenziata di possimità si passa al sistema porta a porta misto, già attivo nel quartiere di palombina Vecchia e in altre zone della città. Il progetto, che interessa circa 70 nuclei familiari, è finalizzato a contenere i fenomeni di abbandono dei rifiuti in prossimità dei cassonetti stradali.

«Prendiamo con molto favore ed appoggiamo la proposta di ampliamento del servizio porta a porta presentato da Marche Multiservizi, senza alcun costo aggiuntivo – commenta l’assessore all’ambiente Matteo Astolfi-. Ci auguriamo che si possa continuare sulla stessa strada».

Le famiglie coinvolte saranno dotate di contenitori domiciliari per indifferenziato, carta e plastica. I contenitori di vetro e organico, invece, saranno ricollocati in maniera più capillare nelle isole ecologiche per la raccolta stradale a servizio delle diverse utenze.

Visti i risultati positivi riscontrati nelle zone in cui il porta a porta misto è già attivo, la giunta comunale ha espresso il proprio orientamento favorevole alla trasformazione, che potrà essere attuata fin dai prossimi giorni.