Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

A ferragosto torna la Festa del Mare a Portonovo

Cresce l'attesa per la consueta iniziativa del 15 agosto con il corteo delle barche e la messa celebrata dal cardinale Menichelli. Festa il 14 agosto anche a Numana con la cerimonia religiosa dell’Assunta e i fuochi d'artificio

Vista del molo di Portonovo (foto tratta da Wikipedia)

ANCONA – Torna anche quest’anno, a ferragosto, la Festa del Mare a Portonovo, giunta alla 13esima edizione. Il 15 agosto, alle ore 9, ci sarà la partenza della processione dalla piazzetta con la Banda di Torrette e i rappresentanti della Confraternita del SS. Sacramento del Poggio in costume. Alle 9.30 il cardinale Edoardo Menichelli celebrerà la Santa Messa nella chiesa di Santa Maria di Portonovo, dopodiché ci sarà la tradizionale processione in mare, la benedizione delle imbarcazioni e il lancio di una corona d’alloro in onore ai caduti. Il corteo di barche in mare, guidato dall’imbarcazione del bagnino Edoardo Rubini, raggiungerà il molo di Portonovo.

Il giorno prima, il 14 agosto, a Numana non mancherà la consueta cerimonia religiosa dell’Assunta. Alle 5.15 in Piazza Nuova si terrà il Concerto all’alba, con il musicista Marco Santini accompagnato dal coro delle voci bianche dell’ISCGC di Osimo. Ospite d’onore come sempre lo straordinario jazzista di fama mondiale Franco Cerri. La sera invece alle 21, presso il porticciolo turistico di Numana, si terrà la cerimonia religiosa dell’Assunta: dopo la toccante processione della Santa Vergine che sorge dal mare, Menichelli celebrerà la Santa Messa nel piazzale del porto. A seguire lo straordinario spettacolo pirotecnico.