Volley, Osimo piega Loreto e si prende il derby di Serie B

Una gagliarda Nef Osimo si porta via derby e posta in palio dalla tana della Sampress Loreto che è apparsa ancora in difficoltà come nelle ultime uscite. Per i padroni di casa da segnalare l'esordio del classe 2004 Albonetti

L'ingresso in campo del giovanissimo Albonetti

LORETO– Una Nef Osimo di carattere allunga il momento negativo della Sampress Loreto, arrivata alla terza sconfitta consecutiva. L’1-3 del derby esalta le doti in trasferta dei senzatesta che riescono a prendersi la partita nei momenti chiave sfruttando, al meglio, una netta involuzione anche sul piano del gioco dei padroni di casa. La sconfitta maturata è mitigata solo dall’esordio del 2004 Alessio Albonetti, giovane di cui si dice un gran bene e destinato ad un futuro più che roseo.

Partono meglio gli osimani nei primi due set dove, trascinati da una prestazione super di Bruschi e Starace riescono ad imporsi con i parziali di 21-25 e 20-25. La reazione dei loretani è tutta nel terzo set quando, i ragazzi di coach Romano Giannini, riescono a far vedere le cose migliori soprattutto sotto il piano dell’intensità andando a riaprire il match con lo score di 25-20.

Masciarelli non si scompone dalla panchina, rianima i suoi e nell’ultima ripresa la Nef torna a condurre con personalità e autorità. Nel 21-25 che sigilla l’1-3 definitivo c’è tutta la voglia di portarsi a casa la partita da parte degli ospiti che ora possono godersi il momento.

SAMPRESS NOVA VOLLEY – LA NEF OSIMO 1-3

SAMPRESS NOVA VOLLEY: Giuliani 2, Stoico 0, Orazi 3, Torregiani 3, Alessandrini 2, Ferri, Scuffia 8, Spescha 10, Nobili 12, Dignani (L), Massaccesi 8, Leoni (L). All. Giannini

LA NEF OSIMO: Cremascoli 4, Losco 18, Tiranti 2, Bruschi 13, Clementi 1, Starace 13, Pace (L), Carletti, Caprari, Silvestroni 9, Ausili, Caporaletti All. Masciarelli

PUNTI: 21-25; 20-25; 25-20; 21-25

ARBITRI: Binaglia e Frattone