Volley, Giannini analizza le attuali difficoltà della Sampress

Dopo la terza sconfitta consecutiva il coach ha fornito la sua visione molto razionale dei fatti partendo dal tenersi stretto le note positive, come la presenza del pubblico. Ecco cosa dice

Coach Giannini durante un timeout (foto di repertorio)

LORETO- La terza sconfitta consecutiva della Sampress Nova Volley Loreto, oltretutto giunta in un derby sentito come quello con la Nef Osimo, ha aperto una settimana di analisi in casa loretano per cercar di capire le ragioni del difficile momento. Coach Romano Giannini, come sempre, ha fornito la sua visione molto razionale delle cose partendo dal tenersi stretto le note positive, come la presenza del pubblico.

«Dispiace  – ha detto – perché c’era davvero un gran bel pubblico a conferma dell’affetto che ruota intorno alla squadra e, rispetto agli spalti vuoti che abbiamo trovato in tanti campi esterni, noi ci teniamo ben stretti i nostri tifosi che si meritavano una prestazione diversa». Parlando della gara e del campionato le tematiche sono quelle ricorrenti: «Credo che l’aspetto tecnico stia calando un po’ e che inconsciamente la squadra abbia subito il contraccolpo della sconfitta di Fano e sia rimasta un po’ sui blocchi di partenza».

Mancano ancora sette gare e tutto è ancora possibile. Specialmente in un campionato equilibrato come la B2 di quest’anno: «Questo girone ha dimostrato che c’è qualità e che tutte le squadre, nel loro momento migliore, hanno la capacità di imporsi anche contro formazioni che li precedono in classifica. Noi dobbiamo uscire da questa situazione di stallo e ritrovare il nostro gioco e la nostra fase break, vero punto di forza, ed anche il nostro entusiasmo per onorare un campionato che ci ha visto protagonisti per più di un girone».