Lardini, al Palabaldinelli domani arriva il Club Italia

Nel turno infrasettimanale le ragazze di coach Filippo Schiavo riceveranno il Club Italia per quello che può definirsi uno scontro fondamentale in chiave salvezza. Il trainer: «Dobbiamo fare la nostra partita, contando sulle nostre forze, facendo una prestazione fatta di grande attenzione in difesa»

La Lardini a caccia di punti nell'infrasettimanale

FILOTTRANO- È l’ultimo atto del lunghissimo tour de force prima della sosta per la Lardini Filottrano. La formazione di coach Filippo Schiavo domani sera, con inizio alle 20.30 al Palabaldinelli, avrà di fronte il Club Italia Crai e dovrà fare di tutto per incamerare il massimo della posta in palio. La compagine avversaria può contare su giocatrici di grande valore come la Fahr, la Lubian e la Nwakalor ma il trainer delle filottranesi è determinato più che mai a regalare una prestazione convincente al proprio pubblico: «Ci confrontiamo con una squadra che ha grande fisicità, che ha entusiasmo e che nel momento in cui prende ritmo diventa molto pericolosa, potendo disporre di giocatrici di alto livello per qualità tecniche e atletiche – esordisce Schiavo -Anche nell’ultimo turno contro Monza ha disputato una buona prova. Rispetto all’andata ha recuperato entrambe le centrali titolari e ora può contare su un roster molto profondo. A dispetto di quello che possono dire i soli due punti che il Club Italia ha raccolto fin qui, non è affatto una partita semplice».

Si cerca la vittoria che potrebbe essere utile anche e soprattutto per il morale in vista del proseguo: «Dobbiamo fare la nostra partita, contando sulle nostre forze, facendo una prestazione fatta di grande attenzione in difesa. Vorrei vedere una Lardini che gioca sciolta e non con la tensione che aveva addosso nella partita con Chieri, una Lardini che non allenta l’intensità nemmeno nei momenti di difficoltà. Questa squadra ha la fiducia di tutti, oltre che valori importanti e non è certo una squadra che molla».