Fioretto, tutti avanti Di Francisca, Ingargiola e Marini

Fra Katowice in Polonia e Parigi, passano al tabellone principale che assegnerà domani, 12 gennaio, la vittoria nelle tappe femminile e maschile di Coppa del Mondo gli assi cresciuti nel Club Scherma Jesi

Elisa Di Francisca in pedana

JESI – Elisa Di Francisca nel femminile a Katowice in Polonia, Francesco Ingargiola e Tommaso Marini nel maschile a Parigi, tutti qualificati per il tabellone principale delle prove di Coppa del Mondo di fioretto che si svolgono in questo fine settimana.

Di Francisca, vincitrice ad Algeri nella prima prova stagionale che l’aveva vista tornare dopo due anni sulle pedane internazionali, è ripartita dalle qualificazioni e ha strappato il pass superando la polacca Lachman 15-8 e la turca Karamete 15-5. In precedenza, nella fase a gironi, la jesina aveva centrato quattro vittorie e due stop. Con lei nel tabellone principale, oltre alle teste di serie Alice Volpi, Arianna Errigo e Camilla Mancini, anche Martina Batini ed Erica Cipressa, Francesca Palumbo, Chiara Cini, Valentina De Costanzo e Beatrice Monaco. Domani, 12 gennaio, si riparte per l’assegnazione della vittoria della prova polacca.

Lo stesso a Parigi nel maschile, dove Marini e Ingargiola, così come Francesco Trani, Edoardo Luperi e Guillame Bianchi, hanno raggiunto i già qualificati Daniele Garozzo, Alessio Foconi, Giorgio Avola e Andrea Cassarà. Ingargiola ha avuto la meglio sul coreano Kim Hyogon 15-14 e sul georgiano Galuashvili 15-10, Marini sul russo Lovyagin 15-4 e il brasiliano Marques 15-3.