La Cosma Vela Ancona supera pure l’Acquachiara

Le cosmiche proseguono la loro marcia in vetta alla classifica superando al Passetto anche la quotata Acquachiara. Dopo i primi due tempi blandi e scialbi come emozioni, il match si accende nelle ultime due riprese

Fasi di gioco dell'ultima partita
Fasi di gioco dell'ultima partita

ANCONA- L’ennesima prova di forza della Cosma Vela Ancona che nella sua piscina del Passetto supera a pieni voti l’esame Acquachiara e prosegue in vetta alla classifica. Un match ben giocato dalle doriche che allungano in modo determinante nella quarta ripresa. Nel primo tempo tanti errori con Pomeri unica giocatrice in rete. Reti blande nel secondo tempo ad ennesima testimonianza del grande equilibrio tra le formazioni in piscina. Nel terzo tempo si rompono gli schemi e ne beneficia lo spettacolo. Pareggio in superiorità della De Magistris, il nuovo vantaggio dorico sempre in superiorità con la Santini, ancora un gol in superiorità con la Foresta che rimette la gara sul 2-2, poi la Santini e la Giusto (3-3), quindi il mini-break anconetano firmato dalla Quattrini in superiorità e dalla Pomeri, accorcia in superiorità la Tortora (5-4). Nell’ultimo tempo esce tutto il carattere delle cosmiche che, spinte anche e soprattutto dal proprio pubblico, con Santini, Ferretti e Rachid firmano tre marcature fondamentali per chiudere il match sull’8-5 (inutile la rete di Tortora per le avversarie).

Cosma Vela Ancona-Acquachiara 8-5 (1-0, 0-0, 4-4, 3-1)

Cosma Vela Ancona: Borghetti, Strappato, Pomeri 2, Rachid 1, Ferretti 1, Fiore, Vecchiarelli, Leone, Santini 3, Bersacchia, Altamura, Quattrini 1, Andreoni. All. Pace M.

Acquachiara: Cipollaro, Di Maria, De Magistris 1, Scarpati, Carotenuto, Pignataro, Mazzola, Tortora 2, Giusto 1, Acampora, Foresta 1, Zizza, D’Antonio. All. Damiani.

Arbitro: Ialeggio.

Note: sup. num. Vela 3/7, Acquachiara 3/13 più un rigore realizzato.