La Cosma Vela è pronta a sfidare il Messina

L'esordio sarà domani alle 15 con una rosa che appare cambiata rispetto a quella della scorsa stagione. Si punta a migliorare quanto fatto nell'ultimo campionato

La Cosma Vela chiamata domani all'esordio

ANCONA- La Cosma Vela Ancona è pronta a scendere in piscina. Domani, ore 15.00 al Passetto, le doriche di coach Pace riceveranno Messina per il primo atto del girone sud di Serie A2. L’obiettivo è quello di far bene e magari migliorare quanto fatto nella precedente stagione dove le cosmiche hanno perso solo la finalissima playoff per l’accesso alla Serie A1. Quanto alla rosa non ci sono più Gloria Mirleni, diventata mamma, Caterina Ciampichetti, Martina Stevelli e Ludovica Santandrea, oltre a Valeria De Matteis, che in seguito all’operazione alla spalla sarà assente per almeno tutto il girone di andata, mentre è arrivata Giulia Fiore, proveniente dal Rapallo, ha ripreso l’attività Cecilia Leone, già protagonista in A2 anni fa, e per ultima è giunta a vestire la calottina della Cosma Vela Yasmine Rachid, ventenne canadese che s’è unita alle compagne durante le vacanze di Natale:

«Come tutte le prime partite di campionato il pericolo è sempre dietro l’angolo – spiega  Pace – Cercheremo di non sottovalutare nessuno, l’avversario non lo conosciamo, lo scorso anno era in A1. Dopo due finali playoff non possiamo certo nasconderci, vogliamo vivere questo campionato in serenità, in alta classifica, cercando di capire partita dopo partita quale sarà il nostro obiettivo. Perché in questo girone, quest’anno ci sono molte incognite e il Messina è una di queste».