L’Italservice Pesaro ospita il Came Dosson: missione riscatto

Dopo il ko nella prima gara del 2019, i biancorossi di Fulvio Colini ospitano il Came Dosson. Il tecnico dei marchigiani mette in guardia: «È la prima di due gare simile e molto toste che precedono le Finals di Coppa Divisione»

Il tecnico dell'Italservice Pesaro, Fulvio Colini

PESARO – Domani sera alle 20.45 al Pala Nino Pizza l’Italservice Pesaro ospita il Came Dosson per la prima partita in casa del 2019. L’anno nuovo infatti è iniziato in trasferta ed è iniziato male: biancorossi sconfitti 4 a 2 sul campo della Lynx Latina. Per fortuna di Tonidandel e compagni anche la capolista Acqua & Sapone è caduta in maniera sorprendente sul campo del Civitella, così il distacco dalla vetta dei marchigiani è rimasto di 4 punti.

Ora però l’Italservice vuole e deve ripartire, specie davanti ai propri tifosi. Domani sotto col Came Dosson. «Ci attendono due gare simili: domani con il Came Dosson che sta rimontando e poi la settimana dopo andiamo sul campo della Meta Catania. Due partite che precedono le finali di Coppa Divisione, quindi abbiamo tre settimane di impegno massimo». Mister Colini aggiunge: «Dobbiamo trovare lo stato migliore possibile in questo momento per mantenere il secondo posto e soprattutto dobbiamo essere al top per le Final Four di Coppa Divisione che sono il nostro primo obiettivo stagionale».

Le finali si disputeranno a Pesaro il 26 e 27 gennaio. I sorteggi si terranno domenica 13 gennaio, la sera alle 21, in diretta su Sportitalia durante la partita Rieti-Civitella. Sarà presente per l’Italservice il vicepresidente Alberto Pieri.