Il Cus Ancona a Corinaldo cerca punti playoff

Dopo l'ennesima sosta del campionato di Serie B, i ragazzi di Francesco Battistini torneranno in campo sabato alle 15 alla Santa Maria Goretti. Ad attenderli la formazione di casa che nell'ultimo turno ha fermato l'Etabeta

Il Cus Ancona sabato di scena a Corinaldo

ANCONA – Alla ricerca di punti pesanti il Cus Ancona di Francesco Battistini. I dorici, dopo l’ennesima sosta di questo calendario incredibile del campionato di Serie B di futsal, saranno di scena sabato alle 15 sul campo del Corinaldo per un match che si presenta tutt’altro che di facile lettura. Alla Santa Maria Goretti la compagine anconetana deve conquistare il massimo bottino per scattare in classifica e blindare il piazzamento che permette di accedere alla post season.

Una quota playoff quanto mai incerta per la presenza di tante squadre in pochissimi posti. A cinque giornate dalla conclusione, con quindici punti in palio, tra i dorici quarti e la Vis Gubbio ottava ci sono solo sei punti e questo dato basta per far capire il grande equilibrio che regna in cadetteria.

Non sarà una gara facile per Junior e compagni in quanto il Corinaldo padrone di casa è, anch’esso, alla ricerca di punti che possono consentirgli di evitare i playout. La formazione allenata da Davide Gurini, nell’ultimo turno prima dello stop forzato dal calendario, si è presa il lusso di andare a pareggiare su un campo difficile come quello dell’Etabeta dimostrando un ottimo stato di forma. Servirà il miglior Cus per sbancare la tana corinaldese. All’andata terminò 10-1 in favore degli anconetani ma di acqua da quel giorno ne è passata tanta.