Nel “nuovo” Bianchelli, pari e spettacolo fra Vigor e Barbara

Cornice di pubblico straordinaria nel rinnovato stadio senigalliese. La gara è stata all'altezza della situazione, con ben quattro reti fra la seconda e la terza della classe. Il distacco in classifica resta così di 11 punti

Vigor Senigallia e Barbara entrano in campo
Vigor Senigallia e Barbara entrano in campo

SENIGALLIA – Il Barbara scappa, la Vigor Senigallia con un uomo in meno la riprende. Di fronte ad una cornice di pubblico meravigliosa – circa 1000 gli spettatori presenti – nel rinnovato stadio Bianchelli è andata in scena una sfida spumeggiante, terminata 2 a 2.

L’avvio di gara è shock per la Vigor: al 9′, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, l’arbitro vede un fallo di mano in area di Guerra, espelle il difensore di casa e decreta il rigore per gli ospiti. Penalty che Marco Carboni trasforma.

In inferiorità la Vigor sbanda, il Barbara ne approfitta e al 20′ raddoppia: è una autorete di Cuomo a concretizzare lo 0-2 su colpo di testa di Penacchini che poco prima aveva fallito da due passi la rete.

Ricevuto il doppio schiaffo, la squadra di Guiducci reagisce in maniera veemente e grazie ad una grande giocata di Cinotti tramutata in assist vincente per Cinotti, accorcia le distanze. Così si va all’intervallo sull’1 a 2.

Nella ripresa spinge ancora la squadra di Massimiliano Guiducci e al 5′ la Vigor Senigallia perviene al pareggio. Lo firma Denis Pesaresi direttamente su calcio di punizione, guadagnato da un D’Errico scatenato. Qualche minuto dopo la Vigor potrebbe segnare ancora su punizione, ma stavolta la traiettoria dal limite di Vitali si stampa sulla traversa. Nel finale chance importante anche per il Barbara, con il tiro di Spezie da ottima posizione che vola alto sopra la traversa, e per Falcinelli proprio al 90′, con il suo pallonetto salvato in extremis da Pretini.

Finisce così 2 a 2 una gara avvincente. Ottimo Barbara in avvio, ottima Vigor capace di reagire e rimontare. In classifica la distanza fra loro, rispettivamente seconda e terza del girone A di Promozione, resta così di 11 punti

FC VIGOR SENIGALLIA-ILARIO LORENZINI BARBARA 2-2
FC VIGOR SENIGALLIA: Minardi, Cuomo (73′ Giobellina), Guerra, Morganti, Magi Galluzzi, Vitali, A. Pesaresi (73′ Roberto), Siena, D. Pesaresi (5′ Falcinelli), D’Errico (62′ Sabbatini), Cinotti (30′ Candolfi). All. Guiducci
BARBARA: Pretini, Ceccacci (85′ Morico), S. Gregorini, Mattioli, N. Carboni, Spezie, Rossini, Paolini (76′ G. Carboni), Barattini, M.Carboni, Penacchini. All. Mancini
ARBITRO: Skura di Jesi
RETI: 10′ rig. M.Carboni, 20′ aut. Cuomo, 29′ Cinotti, 50′ D. Pesaresi
NOTE: al 9′ espulso Guerra. Spettatori 1000 circa