La sfida playoff Monserra-Montemarciano finisce pari. Castelleonese e Arcevia kappao

Il big match della diciannovesima giornata va in archivio registrando un segno "ics", con gli uomini di Moretti avanti due volte e per due volte rimontati. Battuta d'arresto invece per le altre due senigalliesi

L'allenatore del Monserra Matteo Moretti
L'allenatore del Monserra Matteo Moretti

SENIGALLIA – Monserra e Montemarciano non si fanno male. Il big match della diciannovesima giornata di Prima Categoria/B si chiude sul 2-2, con gli uomini di Moretti avanti due volte grazie a Brega e Pambianchi, entrambe però rimontate dagli ospiti con la doppetta di Paniconi. Tutto invariato, o quasi, nelle zone alte della classifica. Il Monserra rimane quarto a 35, il Monte quinto a 32.

La formazione biancorossa nel prossimo turno sfida la Castelfrettese, che nello scorso weekend ha superato di misura (1-0) un buon Arcevia. Il team di Rossini, pur dispuntando una prova positiva, è stato punito oltremodo nel punteggio, rimanendo pericolosamente al terzultimo posto della graduatoria. Sabato per l’Arcevia trasferta a Falconara.

Altro stop anche per la Castelleonese che sembra aver smarrito la verve della prima eccellente parte di campionato. Gli uomini di Lattanzi hanno ceduto il passo 4-3 allo Staffolo, in un’autentica altalena di emozioni. La matricola suasana, che mantiene il +3 dalla zona calda, prova a ripartire sabato dalla sfida casalinga con il San Biagio.