Stefano Mandorino guiderà ancora il centrocampo dell’Anconitana

Il centrocampista ex Civitanovese, arrivato lo scorso anno in biancorosso sarà ancora un tassello importante nella prossima stagione. Un'altra riconferma importante dopo quelle di Lori e capitan Mastronunzio

Stefano Mandorino saluta l'Anconitana

ANCONA- Stefano Mandorino rimarrà all’Anconitana anche nella prossima stagione. La società biancorossa di patron Stefano Marconi ha trovato nelle scorse ore l’accordo con il centrocampista classe 1987 nato a Ludenscheid, in Germania che sarà quindi a disposizione di mister Nucera e del suo staff.

Un tassello importante per il campionato di Promozione che verrà, dove la sua esperienza ed intelligenza tattica in mezzo al campo potrebbe rivelarsi determinante. Nella scorsa stagione il suo contributo è stato preziosissimo e ciò che ha impressionato è stata la velocità di adattamento da parte di un giocatore abituato a ben altri palcoscenici (tanti anni nei professionisti e in Serie D).

Con la riconferma di Stefano Mandorino, che segue quella di Gianclaudio Lori e Salvatore Mastronunzio, l’ossatura centrale è quasi completata. Manca il sì di Tommaso Colombaretti, altro elemento cardine della rinascita biancorossa per il quale se ne saprà di più nelle prossime ore. Ufficiale anche l’arrivo dell’attaccante argentino Ezequiel Zaldua, ex Civitanovese, a rinforzare il reparto offensivo.