La Ristopro Fabriano e Bruno Ondo Mengue ai saluti

Dopo appena sei giornate, si interrompe il rapporto tra il club e il giocatore, che non è riuscito ad avere un impatto significativo in questa esperienza fabrianese. Il mercato potrebbe portare a breve delle novità

Bruno Ondo Mengue in una delle tre partite in cui è riuscito a scendere in campo con la maglia della Ristopro Fabriano (foto di Marco Teatini)

FABRIANO – Si è conclusa dopo nemmeno due mesi l’esperienza dell’ala Bruno Ondo Mengue con la Ristopro Fabriano. Oggi pomeriggio – mercoledì 9 gennaio – la società cartaia ha comunicato che «l’atleta non farà più parte del roster di coach Alessandro Fantozzi». La nota prosegue dicendo che il club «ringrazia il giocatore per l’impegno profuso e gli rivolge i migliori auguri per il resto della sua carriera».

Arrivato a Fabriano il 21 novembre per sostituire Santiago Boffelli (che era passato all’Adriatica Industriale Corato), Ondo Mengue ha giocato in totale sei giornate con la Ristopro Fabriano, ma in tre di queste partite non è entrato in campo per problemi di condizione. In totale, per lui, un canestro all’esordio contro Ancona e quattro punti a Pescara. 

Una situazione che ha indotto la società a cercare altre soluzioni per il ruolo di ala: in proposito, sembra che nei prossimi giorni arriveranno novità di mercato. 

Nel frattempo, la squadra si sta preparando per la prima giornata di ritorno, in programma domenica 13 gennaio sull’ostico parquet di Giulianova, formazione che ha solo due punti in meno della Ristopro in classifica.