Tragedia discoteca, al via incontri per il supporto psicologico

Senigallia, Corinaldo e Fano insieme per fornire un aiuto ai genitori e ai ragazzi coinvolti nella recente vicenda della "Lanterna azzurra". Martedì 8 appuntamento alla biblioteca Antonelliana della spiaggia di velluto per gli insegnanti

SENIGALLIA – La spiaggia di velluto, Corinaldo e Fano insieme a sostegno dei giovani. Al via fino a febbraio una serie di incontri per il supporto psicologico a chi ha vissuto in prima persona o indirettamente la tragedia della discoteca, lo scorso 8 dicembre. La sinergia nasce dagli accordi con l’Asur Marche e la presidenza dell’associazione EMDR Italia (www.emdr.it).

Il metodo EMDR è un approccio terapeutico utilizzato per il trattamento del trauma e di problematiche legate allo stress, soprattutto allo stress traumatico. Il servizio sarà attivato a Senigallia mediante incontri di psicoterapia individuale oppure di gruppo, che si svolgeranno nell’Ufficio Politiche Sociali e Integrazione Socio Sanitaria – Area Persona – in Via F.lli Bandiera n. 11 (al 2° piano, nelle giornate di martedì e giovedì dalle ore 9 alle ore 18).

Per informazioni e appuntamenti è possibile contattare la dottoressa Anna Faretta 3451351308 attraverso sms o WhatsApp e richiedendo  un incontro per supporto EMDR a Senigallia.

Inoltre martedì 8 gennaio alle ore 17 nella Sala Conferenze della Biblioteca Comunale Antonelliana si svolgerà un incontro psicoeducativo per genitori e insegnanti in cui si daranno utili indicazioni su come continuare a supportarsi e a supportare emotivamente i ragazzi in questa delicata fase di rielaborazione dell’evento traumatico. Si presenterà inoltre la terapia EMDR, in cosa consiste e come richiedere un supporto individuale o di gruppo

Lo stesso servizio sarà attivato nei Comuni di Corinaldo e Fano.