Ubriaco, allontanato dal locale e portato in ospedale

Il ragazzo ha cercato di aggredire l'uomo che si trovava in compagnia di quella che diceva essere la propria fidanzata. Per riportare la situazione alla normalità è stato necessario l'intervento dei carabinieri

Carabinieri
Carabinieri

SENIGALLIA- Un 28enne di Serra de’Conti è stato allontanato sabato sera da un locale di Cesano. Il giovane, in preda ai fumi dell’alcool, ha cercato di aggredire un suo coetaneo che si trovava insieme a quella che lui diceva essere la sua ragazza. L’intervento provvidenziale degli addetti alla sicurezza ha evitato che la situazione degenerasse.

Il giovane è stato portato all’esterno dove ha continuato ad inveire contro i buttafuori e contro la donna che nel frattempo era uscita per sincerarsi delle sue condizioni. Sul posto per riportare la situazione alla normalità, i carabinieri. 

Il 28enne visibilmente ubriaco è stato trasferito in ambulanza in ospedale per le cure del caso.