A La Fenice arriva la David Parsons Dance Company

Domani, giovedì 7 febbraio, la compagnia si esibirà in una data del nuovo Italy Tour 2019. Cinque le coreografie tra cui la storica e immancabile Caught che ha decretato il primo successo internazionale

La David Parsons Dance Company nella foto di Lois Greenfield
La David Parsons Dance Company nella foto di Lois Greenfield

SENIGALLIA – La danza atletica, energica e vitale della David Parsons Dance Company sarà protagonista dell’appuntamento di domani, giovedì 7 febbraio, al teatro La Fenice. La compagnia americana sarà domani a Senigallia per una data del nuovo Italy Tour 2019 inserito nel cartellone dei quattro spettacoli di danza presentato lo scorso novembre.

L’appuntamento – promosso e organizzato da Comune a AMAT con il sostegno di MiBAC e Regione Marche – è con una realtà che dal 1985 si è affermata sulla scena internazionale con coreografie sempre di successo, tanto da lasciare nell’immaginario collettivo momenti di danza e scene divenute ormai “cult” della danza mondiale.

La danza della David Parsons Dance Company è piena di energia, di vita, luce e suono mescolati in un sapiente mix di tecniche e stili acrobatici per ottenere effetti sempre travolgenti: una danza che punta dritto all’emozione.

Cinque le coreografie proposte alla Fenice di Senigallia: Round my World (2012), Hand Dance (2003), Microburst (2018) in debutto europeo dopo la prima a New York a maggio scorso, su partitura originale commissionata da Parsons Dance al compositore e suonatore di tablas indiano Avirodh Sharma, la storica e immancabile Caught (1982), assolo che David Parsons creò per se stesso sulle musiche composte da Robert Fripp in “Let the Power Fall” e hit della modern dance tuttora in repertorio grazie al sostegno della Fondazione Jim and Linda Ellis e, in chiusura Whirlaway (2014).

Sotto la guida del direttore artistico David Parsons, della general manager Rebecca Josue e del light designer e co-fondatore della compagnia Howell Binkley, sul palco senigalliese saliranno i danzatori Zoey Anderson, Justus Whitfield, Deidre Rogan, Shawn Lesniak, Henry Steele, Joan Rodriguez, Katie Garcia e Sasha Alvarez. Direttore di palco Michael Megliola, supervisore luci Christopher Chambers, manager di produzione Fabrizio Caputo.

Biglietti da 15 a 25 euro, informazioni presso il teatro La Fenice (via Cesare Battisti 9 tel. 071/7930842 e 335/1776042; AMAT, tel. 071/2072439, www.amatmarche.net.