Atterraggio di emergenza per un aliante

L'incidente questa mattina pochi minuti prima delle 11 nelle campagne in località Ciarnin. Sul posto i carabinieri, vigili del fuoco. Il pilota dopo un atterraggio di emergenza è rimasto illeso

L'aereo dopo l'atterraggio di emergenza
L'aereo dopo l'atterraggio di emergenza

SENIGALLIA- Un guasto ha interessato un aliante che stava volando sopra il mare, all’altezza di Ciarnin. I bagnanti hanno notato che al mezzo si è improvvisamente spento il motore ed il pilota ha virato verso l’interno. L’aereo è dell’associazione “Assovolo” di Jesi, come il pilota esperto che lo ha dimostrato effettuando la manovra di atterraggio in emergenza. A bordo erano in due, sono rimasti entrambi illesi. Mentre erano in volo il motore si è improvvisamente spento. L’aereo è atterrato a poca distanza dal camping Summerland e da alcune abitazioni. Sul posto oltre a due equipaggi della polizia, i carabinieri, i forestali ed i vigili del fuoco. L’aereo è fermo, in attesa di essere spostato mediante lo smontaggio delle ali e il recupero con un mezzo idoneo.

La notizia dell’accaduto si è subito diffusa in città, dove le persone che si trovavano in spiaggia ed hanno notato l’aliante in difficoltà. L’allarme è arrivato ai pompieri da alcune persone che hanno assistito all’accaduto.