Linda Rossi ritorna nella top ten mondiale

Dopo le sfide mondiali in Olanda, ora c'è da preparare il campionato europeo che si terrà in agosto in Belgio: un'altra occasione per far capire che l'infortunio è ormai acqua passata

Linda Rossi
Linda Rossi

SENIGALLIA – La campionessa Linda Rossi figura bene anche ai campionati del mondo di pattinaggio di velocità che si sono tenuti dall’1 all’8 luglio in Olanda. Figura bene anche non riesce ad arrivare al podio: le gare segnano il ritorno della giovane atleta di Senigallia ai massimi livelli internazionali, dopo l’infortunio dello scorso anno ai campionati europei in Portogallo.

Un ritorno che è anche una conferma delle qualità atletiche di Linda Rossi che ha partecipato con la nazionale italiana in tre gare prima su pista nel pattinodromo di Heerde e successivamente su strada nel circuito cittadino di Arnhem.

Nella 1000 metri formula mondiale su pista, dopo essersi agevolmente qualificata per la semifinale, la giovane atleta in forza al Torollski Center allenata dal tecnico Michele Ravagli, è riuscita a conquistare l’ottavo posto assoluto a soli 650 millesimi di secondo dalla medaglia d’oro.

Linda Rossi
Linda Rossi

Sul circuito stradale di Arnhem, Linda Rossi per la prima volta è stata schierata come gregaria della capitana nella gara sui 10.000 metri a punti: ha conquistato il nono posto arrivando nel gruppo di testa

Infine, nella maratona su 42 chilometri, per la senigalliese Linda Rossi è arrivato in volata il quindicesimo posto a 782 millesimi dalla vincitrice.

Linda Rossi
Linda Rossi

Non solo una conferma dunque, dato che già lo scorso giugno aveva dato dimostrazione ai campionati italiani a Bellusco (MB), ma anche bel viatico per il prossimo futuro: dal 15 al 25 agosto, in Belgio (Ostenda), si terranno infatti le competizioni europee di pattinaggio, a cui guardare con fiducia e ottimismo.