Fervono i preparativi per la settima edizione degli XMasters sulla spiaggia di Senigallia

Attese più di 60mila persone sulla spiaggia di velluto per cimentarsi in oltre 30 discipline sportive: cresce il villaggio di 40mila mq anche per l'arrivo di grandi nomi italiani e non solo

La presentazione dell'edizione 2018 degli XMasters
La presentazione dell'edizione 2018 degli XMasters

SENIGALLIA – Settima edizione, nove giorni, oltre 30 discipline sportive che porteranno sulla spiaggia di velluto tantissimi appassionati e grandi campioni per momenti spettacolari e sfide sportive di alto livello che hanno richiamato più di 50mila presenze nel 2016 e circa 60mila nel 2017, all’interno di un villaggio di 40.000 mq. Sono i numeri degli Xmasters, la manifestazione che dal 14 al 22 luglio trasformerà Senigallia nella capitale degli action sports, la cui nuova edizione è stata presentata oggi nel corso di una conferenza stampa.

L’evento è entrato di diritto tra quelli più di rilievo sia a livello locale, che regionale, ma gli obiettivi degli organizzatori Michele Urbinelli e Simone Conti sono chiari: farsi largo nel panorama nazionale.

E la strada è già intrapresa: sono diversi infatti i campioni nazionali e i grandi nomi delle varie discipline che arriveranno a Senigallia per l’edizione 2018 degli XMasters targati Radio Deejay. Tra questi il campione italiano ed europeo di Sup (Stand Up Paddle) Leonard Nika, il Team del motocross freestyle DaBoot, l’atleta della Nazionale di Surf Roberto D’Amico, gli skaters del Team New Balance Numeric.

Il via alla manifestazione sarà alle 5:38 di sabato 14 luglio, quando partirà l’AlbaRun, la corsa di 10 km (e la passeggiata da 5 km) in programma al sorgere del sole. Oltre al running, spazio nello stesso weekend alla coppa Italia di Stand Up Paddle Racing e Paddleboard della FISW Surfing, alla quale parteciperà anche il campione italiano 2017 Leonard Nika. Show mozzafiato con il motocross freestyle e le esibizioni del Team DaBoot, che riunisce i migliori piloti del panorama nazionale ed internazionale, sulle strutture che sono in corso di montaggio sulla spiaggia di velluto. Alla presenza dell’atleta della Nazionale di surf Roberto D’Amico, domenica 15 luglio, le immagini di The Island, il suo ultimo video che verrà presentato al pubblico.

Lo skate park agli XMasters di Senigallia
Lo skate park agli XMasters di Senigallia

Ingrandito lo Skate Park – ed è questa una delle novità – l’area che ora dedica ben 400 mq agli skater e alle Bmx: aperta fin dal primo giorno, darà la possibilità a tutti di cimentarsi con gli sport dove non mancano certo le esibizioni, mentre nell’ultimo weekend (21 e 22 luglio) sarà la sede della demo degli skater del Team New Balance Numeric e poi del contest al quale parteciperanno alcuni tra gli atleti più forti del panorama nazionale.

Nello stesso weekend si terrà anche il campionato italiano di beach rugby della LIBR con un’iniziativa davvero speciale. Domenica 22 si svolgerà infatti il primo, storico campionato di Beach Rugby riservato ad atleti sordi ed organizzato dalla FSSI (Federazione Sport Sordi Italia).

Il flyboard agli XMasters di Senigallia
Il flyboard agli XMasters di Senigallia

Oltre a poter provare diverse discipline come windsurf, kitesurf, vela, balance board, surf, Stand Up Paddle, test off road, big air bag, wake skate, parkour, parapendio e flyboard, tutti potranno anche cimentarsi con l’arrampicata: il bouldering l’anno scorso ha fatto registrare oltre tremila neofiti che hanno provato a scalare monolite installato sulla spiaggia di velluto: quest’anno – altra novità – sono ben due e nel contest di domenica 22 luglio c’è in palio un invito per il Melloblocco, uno tra i raduni di sassisti più importanti al mondo.

«La settima edizione degli XMasters si preannuncia davvero ricca – spiegano gli ideatori Michele Urbinelli e Simone Conti – grazie anche al sostegno del Comune di Senigallia che ha creduto nel progetto riuscendo a comprendere quanta fatica si possa fare nell’organizzare una manifestazione che contenga al suo interno numerose altre manifestazioni».

Simone Conti, Maurizio Mangialardi e Michele Urbinelli
Simone Conti, Maurizio Mangialardi e Michele Urbinelli

Nonostante tutti questi dati e questi numeri, non è mancata l’attenzione al tema della sostenibilità ambientale e alla riduzione della plastica: non solo sono state bandite le cannucce, ma verranno utilizzate anche piatti e bicchieri biodegradabili, mentre ogni giorno saranno all’opera team per la pulizia della spiaggia. Grazie alla campagna Be Active Stop Plastic in collaborazione con Simbio, verranno anche proiettati cortometraggi sulla situazione dell’inquinamento dei nostri mari così come, in collaborazione con One Ocean Foundation, verranno sensibilizzate le persone sulle tematiche ambientali e dell’inquinamento causato dall’uomo.

È questo un altro dei temi che ha convinto il sindaco Mangialardi a sostenere con energia il festival degli action sports: «è un format innovativo in grado di integrare sempre più proposte di qualità al suo interno, organizzato da persone intelligenti che oltre alla parte sportiva guardano anche a quella più social, offrendo anche una ricaduta economica di rilievo alla città ed ecco perché cito sempre gli XMasters come una delle principali attrazioni dell’estate senigalliese».

Attrazioni come i party sulla spiaggia che faranno da contorno alle manifestazioni sportive e che, in collaborazione con lo sponsor e partner Radio Deejay, animeranno le serate.

Info: xmasters.it