Rinvenuto il cadavere dell’anziana dispersa

Ritrovato incagliato tra gli scogli il corpo della 73enne che si era allontanata nel pomeriggio di martedì dalla sua abitazione di Montemarciano

Il luogo in cui è stato rinvenuto il cadavere dell'anziana donna
Il luogo in cui è stato rinvenuto il cadavere dell'anziana donna

MONTEMARCIANO- Il corpo senza vita di Claretta D’Achille la 73enne che si era allontanata dalla sua abitazione di Montemarciano martedì tra le 15,30 e le 18,30, è stato ritrovato poco fa, incagliato nelle scogliere a Marina di Montemarciano, nel tratto al confine con Falconara.

Sul posto i carabinieri, i vigili del fuoco e gli ufficiali dell’Ufficio Locale Marittimo di Senigallia. I familiari dell’anziana si sono subito recati sul posto per effettuare il riconoscimento. Informata dell’accaduto anche la Procura. La donna, al momento dell’allontanamento aveva in tasca solo due biglietti dell’autobus.

Non è invece ancora stato ritrovato il corpo del 71enne che lunedì è caduto in acqua nel porto canale. Le ricerche erano state subito avviate e vanno avanti da 72 ore con due mezzi della capitaneria di porto e con l’ausilio del Sonar dei vigili del fuoco.