Caverni e Maggiotto conquistano la Summer League 2017

Un basket di altissimo livello ha permesso a tantissimi appassionati di godersi, nonostante la serata non propriamente estiva, a Senigallia, la finalissima tra i Pro che ha chiuso l'edizione 2017 dell'evento

La premiazione dei vincitori della categoria Pro della Summer League 2017 di Senigallia

SENIGALLIA – Si chiude l’ottava edizione della Summer League Città di Senigallia in una cornice di pubblico davvero eccellente. Una sei giorni di spettacolo ad ogni livello: tra i dilettanti si confermano gli Hosomaki Tonno & Avvocato, che bissano il successo dello scorso anno, mentre i Suka Sgobba XXL, trascinati da un superlativo Andrea Maggiotto, si laureano i campioni della categoria Pro. Una formazione a matrice fortemente senigalliese con Maggiotto e Caverni, due pilastri della Pallacansetro Senigallia, ben supportati da Sgobba, lo scorso anno in A con Brindisi, Pipitone e Servadio.

Una finale di livello altissimo, come forse non era mai accaduto prima. Il campo di Piazzale della Libertà vede infatti giocatori di serie B, A2 eddirittura A1.

I Suka Sgobba XXL, strafavoriti di questa edizione arrivano in finale, pur senza brillare, incontrando un’altra corazzata della competizione i Debasushy dell’ex aurorino Santinangeli e non solo.

Oltre al giocatore di Scafati, presenti in squadra Ferdinando Matrone il lungo in forza al Cuore Napoli Basket e fresco di promozione in A2 e Monacelli proveniente da Catanzaro in serie B.

Un momento delle gare della sei giorni senigalliese dedicata al basket

Nomi altisonanti per una finale davvero entusiasmante, buon avvio dei Debasushy, ma l’ottimo Maggiotto con giocate degne del miglior playground lancia i suoi verso la vittoria. Ci pensa Matrone con una schiacciata mostruosa da 4 punti  a rimettere le cose a posto, ma è ancora Maggiotto con un semigancio mancino impossibile ad allaragare il gap decisivo che vale la vittoria dei suoi per 23-17.

MVP di questa edizione non poteva che essere lui: Andrea Maggiotto, ultima nota lieta, il trionfo nella gara del tiro da 3 (Memorial Andrea Garbin) di un emozionatissimo Fabrizio Pasquinelli, il quale finalmente riesce a vincere il premio “grosso” strappandolo ad Andrea Sciarrini e Kevin Francoletti, che si erano qualificati per la finale a 3. Questi quindi i verdetti di questa settimana di Summer League 2017, l’appuntamento è alla prossima estate con l’edizione 2018.