Blitz della polizia, sanzionati due parcheggiatori

Due 21enni senegalesi sono stati sanzionati dalla polizia di Senigallia. Ai due è stato sequestrato il denaro, provento dell'attività illecita

SENIGALLIA- Nell’ambito delle costanti attività di contrasto al fenomeno dei parcheggiatori abusivi presenti in alcune aree di parcheggio della città, questa mattina, giovedì 11, il personale del Commissariato, in zona prossima al campo Boario, molto frequentata in occasione del mercato cittadino, hanno effettuato un servizio finalizzato a verificare la presenza di extracomunitari.

Nel frattempo, al numero di emergenza 113 alcuni cittadini lamentavano il comportamento molesto posto in essere da alcuni di questi soggetti.

Nel corso delle attività di controllo, gli agenti notavano la presenza di diversi giovani, tutti di origine extracomunitaria, che all’arrivo delle auto indicavano i posti ove parcheggiare e facilitavano la manovra di parcheggio, con segnalazioni manuali e vocali, avvicinandosi poi agli automobilisti, numerosi dei quali lasciavano del denaro in moneta. All’arrivo degli agenti due extracomunitari hanno tentato di allontanarsi ma sono stati bloccati e identificati dai poliziotti. Si tratta di C.O. di anni 21 e M.S. di anni 21 entrambi senegalesi, in possesso di permesso di soggiorno.

Accertata la condotta tipica dei parcheggiatori abusivi, gli agenti hanno elevato il relativo verbale, come disciplinato dal codice della strada, applicando la sanzione pari a 1000 euro come recentemente incrementata dal cd. decreto Minniti sulla sicurezza delle città.

Contestualmente, i poliziotti, hanno accertato che, dall’abusiva attività di parcheggio, entrambi i senegalesi hanno tratto dei profitti: 60 euro. Il denaro è stato sequestrato.