Al Corinaldo manca ancora la vittoria, ma i miglioramenti sono evidenti

La compagine di Gurini cade contro il Futsal Cobà, ma non sfigura e già sabato prossimo a Fano cerca riscatto per guadagnare punti e trovare maggiore serenità in un campionato davvero molto complicato

Eugenio Balducci

SENIGALLIA – Nonostante la sconfitta, il Corinaldo è un bel vedere. La squadra di Gurini sta migliorando vistosamente e questo lascia ben sperare in vista del proseguo della stagione.

I gigliati escono sconfitti con il punteggio di 2-4 contro il Futsal Cobà, davanti al proprio pubblico, ma non sfigurano affatto di fronte ad una formazione molto ambiziosa e forte di uno degli organici più solidi e attrezzati della serie B.

Prossimo appuntamento, sabato 11 novembre alle ore 15 a Fano, la squadra di mister Gurini affronterà l’Eta Beta Fano, un’altra formazione ostica, ma la crescita esponenziale dei bianco rossi in queste ultime giornate, lascia presagire che sarà una sfida decisamente equilibrata e combattuta. Un quadro della situazione lo traccia Eugenio Balducci, uomo simbolo e bandiera di questo Corinaldo.

«Dopo la partita di sabato le emozioni erano contrastanti: da una parte il rammarico per aver regalato a una squadra fortissima i gol che hanno determinato la partita – afferma il laterale del Corinaldo – dall’ altra vedere un incontro così equilibrato e combattuto tra una squadra costruita per vincere il campionato e una squadra con quasi tutti i giocatori del posto, cresciuti nelle giovanili. Questo ci riempie d’orgoglio, dandoci nuova energia e consapevolezza nel continuare sulla strada dei  giocatori “costruiti” in casa Corinaldo, trascinati da sudore e passione. Per quanto riguarda la partita di sabato contro l’Eta Beta, a Fano ci aspetta una trasferta difficile, contro una squadra che ha investito tanto, con a capo un allenatore tra i più preparati della categoria; sappiamo che per  vincere dovremo ripetere la prestazione dello scorso anno proprio in quel campo, prestazione che ci ha regalato la forza per credere in qualcosa che fino a quel momento ci sembrava impossibile».

Non solo prima squadra, ecco gli altri risultati dei ragazzi del settore giovanile:

JUNIORES, 6°g.- Passo spedito per la Juniores di mister Tinti al comando del girone A con sei vittorie su altrettante gare. L’ultima, in casa, contro il Fano per 10-1 (Agostinelli 2, Pianelli 2, Bacchiocchi, Divani, Giombi, Bagnati, Cerioni, Rigamonti).

UNDER 19, 5°g.- Corinaldo-Eta Beta Fano 8-1 (Pompili 3, Bacchiocchi 2, Biagini 2, Giombi).

ALLIEVI, 7°g.- Corinaldo-FFJ 8-3 (Artibani, Rigamonti, Fogliadoro 2, Rossi, Baldassarri,

Subissati, Fedeli)

GIOVANISSIMI, 5°g.- Primi tre punti stagionali per la squadra di mister Bruciati.

Audax S.Angelo-Corinaldo 3-4 (Malagoli, Galli, Bonaccorsi, Guazzarotti).