Il 18 maggio arriva il Giro d’Italia

Il 18 maggio la carovana rosa passerà anche da Senigallia in un percorso completamente pianeggiante che attraverserà la Statale 16. Il gruppo partirà da Osimo ed arriverà ad Imola. L'ultima tappa della competizione sulla spiaggia di velluto risale al 1993

SENIGALLIA- Passerà anche dalla spiaggia di velluto la carovana rosa del Giro d’Italia che partirà da Gerusalemme il 4 maggio e che farà tappa ad Osimo Il giro arriverà in città nella tarda mattinata del 18 maggio. Il gruppo percorrerà la statale 16 in direzione nord, l’arrivo è invece previsto attorno alle 17 all’interno dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari.

Una tappa pianeggiante che richiamerà in strada grandi e piccini ad attendere il passaggio dei ciclisti, tra i luoghi più affollati dove si attendono i campioni, ci sono da sempre le due rotatorie di Cesano, dove i campioni sono costretti a rallentare. Sfumata quindi l’idea che circolava di una tappa tra Corinaldo, Senigallia e Mondolfo di cui si parlava da tempo. Un progetto forse rinviato di un solo anno.

L’ultima tappa del Giro d’Italia sulla spiaggia di velluto, risale al 1993, quando la spiaggia di velluto fece da cornice alla tappa cronometro, con arrivo alla Rotonda a Mare, vinta da Indurain. In sella in quella gara c’erano anche Gianni Bugno e Claudio Chiappucci.