Filottrano, nasce il coordinamento della Lega

Il movimento politico entra nel vivo della campagna elettorale per le amministrative della cittadina. Alla guida Luca Natalucci, agente di Polizia locale laureato in Giurisprudenza. Taglio del nastro anche per la sede

Da sinistra: Luca Natalucci, il senatore Paolo Arrgoni, Milco Mariani, Sandro Zaffiri e Tullio Patassini
Da sinistra: Luca Natalucci, il senatore Paolo Arrgoni, Milco Mariani, Sandro Zaffiri e Tullio Patassini

FILOTTRANO – La Lega entra nel vivo della campagna elettorale per le amministrative di Filottrano. In queste ore infatti ha avuto luogo l’inaugurazione della sede in corso del Popolo alla presenza del senatore Paolo Arrigoni, commissario regionale della Lega per le Marche, e dell’onorevole Tullio Patassini con il consigliere regionale Sandro Zaffiri e il segretario provinciale Milco Mariani.

Luca Natalucci
Luca Natalucci

Il neo costituito coordinamento sarà guidato da Luca Natalucci, agente di Polizia locale laureato in Giurisprudenza. Prima, gli stessi hanno preso parte all’assemblea provinciale della Lega assieme ai simpatizzanti, militanti e sostenitori del partito. Hanno partecipato anche esponenti del neonato coordinamento di Numana e Sirolo con i propri iscritti, in attesa che i due Comuni rivieraschi vadano al voto quest’anno come Filottrano. «Questo è il momento fondamentale in cui Matteo Salvini ci chiama a raccolta. Dobbiamo scendere in piazza per lanciare un messaggio forte e chiaro in nome della Lega», ha detto Arrigoni. Poi la visita in alcune aziende del settore produttivo tessile locale.