Osimo, Dino Latini ufficializza la candidatura a sindaco

Corsa a sei per le amministrative della città dei senza testa: Simone Pugnaloni, sostenuto da Pd, “Energia nuova” ed “Ecologia e futuro”; Alberto Maria Alessandrini per la Lega; David Monticelli per il Movimento cinque stelle; Maria Grazia Mariani con la civica di Centrodestra “Difendi Osimo” e per la civica “Progetto Osimo” Achille Ginnetti

Dino Latini
Dino Latini

OSIMO – «Vogliamo il meglio per Osimo, vogliamo Dino Latini per Osimo. Dino Latini è il nostro candidato sindaco». Il gruppo delle Liste civiche di Osimo ha ufficializzato oggi, 14 marzo, il proprio candidato alla corsa a primo cittadino alle elezioni di maggio, il consigliere comunale ed ex sindaco, l’avvocato Latini appunto.

«Siamo fermamente convinti che in questo momento non ci sia persona migliore per guidare una città che ha bisogno estremo di tornare alla realtà e alla politica come servizio e ascolto ai cittadini – dicono -. Ci impegniamo a lavorare con lui per una Osimo migliore, consapevoli della forza del nostro movimento che unisce la competenza, l’esperienza e la saggezza di chi fa politica con passione vera da anni e la freschezza, l’entusiasmo e le idee di tanti giovani ventenni e trentenni che si sono avvicinati a noi con la speranza di dare il proprio contributo alla città. Uniti accettiamo la sfida per ridare futuro, prosperità e uguaglianza a Osimo. Vinceremo comunque perché lavoreremo sodo e ci crediamo».

A oggi i candidati a sindaco sono l’attuale primo cittadino Simone Pugnaloni, sostenuto da Pd, “Energia nuova” ed “Ecologia e futuro”, Alberto Maria Alessandrini per la Lega, David Monticelli per il Movimento cinque stelle, Maria Grazia Mariani con la civica di Centrodestra “Difendi Osimo” e per la civica “Progetto Osimo” Achille Ginnetti.