Osimo, tanti interventi a beneficio delle strutture sportive

Confermato l’abbattimento delle tariffe del 70 per cento per l’uso delle palestre scolastiche. Tante le novità

Lo stadio Santilli

OSIMO – A Osimo tante strutture sportive stanno per essere ammodernate nei primi mesi dell’anno appena iniziato. «In partenza i lavori da 275mila euro per la manutenzione straordinaria della pista di atletica alla Vescovara, polo punto di riferimento della Valmusone, e la gara per il rifacimento del manto al campo sportivo Santilli. I tempi sono stati lunghi perché serviva l’adeguamento alla normativa», afferma l’assessore allo Sport Alex Andreoli in sede di bilancio. La bocciofila alla Sacra Famiglia è appena diventata anche centro sociale grazie all’inaugurazione dell’ampliamento da 50mila euro e a breve partiranno i lavori di rifacimento del tetto della palestra di Osimo Stazione, dopo quelli dell’antincendio al geodetico Rocchini. Confermato l’abbattimento delle tariffe del 70 per cento per l’uso delle palestre scolastiche.

Il Sindaco di Osimo Simone Pugnaloni insieme all’Assessore allo Sport Alex Andreoli

«Prossimo appuntamento a teatro domenica 3 febbraio con l’Apollino d’oro, i premi a coloro che si sono distinti nell’ambito dello sport – aggiunge l’assessore per quanto riguarda gli eventi pubblici a tema sportivo -. Il 2018 è stato un grande anno. Stiamo godendo ancora dei frutti della tappa del Giro d’Italia in città a maggio che ha portato un grande indotto con una ricaduta immediata sul territorio e una a lungo termine». Sua anche la delega all’informatizzazione: «Grazie al consigliere Lanfranco Migliozzi è stato possibile avviare un grande processo di informatizzazione del Comune adeguando 59 pc al “disaster recovery”. Per la sicurezza in quest’ambito abbiamo investito centomila euro».