Osimo ricorda Andrea Vici, l’architetto barocco che rivoluzionò la città

Verrà allestita una mostra dal 16 dicembre al 7 gennaio per ricordare le opere dell'architetto marchigiano che nel '700 cambiò l’aspetto del centro storico

Villa Montegallo, una delle opere di Andrea Vici

OSIMO – La città ricorda Andrea Vici, nell’anno del 200° anniversario della sua scomparsa, con una mostra fotografica dal titolo “Sguardi sul 700”, che riscopre il talento e il lavoro svolto in città dal celebre architetto originario di Arcevia.

L’iniziativa è organizzata dal Comitato Rivivi Settecento – che organizza da tre anni l’omonima rievocazione storica – in collaborazione con l’Unitre e altre associazioni del territorio.
La mostra verrà allestita nei locali di via Matteotti 33 e resterà aperta al pubblico da sabato 16 dicembre a domenica 7 gennaio nella fascia oraria 17.30 – 20.

Andrea Vici fu un rinomato architetto e ingegnere idraulico, allievo di Luigi Vanvitelli con il quale collaborò persino alla realizzazione di alcuni disegni della Reggia di Caserta. Molo attivo nello Stato Pontificio e in particolare nelle Marche, dove si concentra la maggior parte delle sue opere (altre sono visibili nel Lazio, in Umbria e in Campania), lavorò lungamente ad Osimo rivoluzionando l’aspetto del centro storico attraverso la ricostruzione o l’ampliamento di edifici come Palazzo Campana, Palazzo Mazzoleni, Il Conservatorio delle pupille (oggi casa di riposo Fondazione Padre Bambozzi), la chiesa di San Leopardo, la cappella del SS. Crocifisso in Duomo e Villa Montegallo.
Le foto sono un’occasione per poter osservare con una diversa consapevolezza alcuni dei palazzi e delle chiese presenti all’interno delle antiche mura di Osimo, realizzati o ricostruiti nel corso del XVIII secolo.

Durante i fine settimana della mostra, inoltre, sarà possibile visitare accompagnati da una guida la chiesa di S.Pietro dell’Ospedale, vero e proprio gioiello tardo barocco del Settecento osimano, si trova di fronte alla sala dove è allestita la mostra. E’ possibile avere maggiori informazioni contattando il numero 3334705158.