Osimo, pedone investito sulle strisce

L'investimento è avvenuto poco fa a Osimo Stazione, attorno alle 18 di oggi, 21 ottobre. Poco prima un uomo è finito fuoristrada per un malore a Casenuove

L'investimento a Osimo Stazione
L'investimento a Osimo Stazione
OSIMO – Doppio intervento a Osimo nel pomeriggio di oggi, 21 ottobre. A Casenuove un uomo è finito fuoristrada per un malore. Si è sentito male alla guida della sua auto e non ha potuto far altro che buttarsi ai limiti della carreggiata. Soccorso dalla Croce rossa, l’uomo è stato stabilizzato e trasportato all’ospedale di Torrette in codice giallo.
Le operazioni di soccorso dopo l'investimento
Le operazioni di soccorso dopo l’investimento

Subito dopo, attorno alle 18, un 70enne è stato investito a Osimo Stazione, lungo la trafficatissima statale 16. Pare stesse proprio attraversando le strisce pedonali, di fronte al bar “Luca”, quando un’auto in transito l’ha falciato. L’uomo è rimasto sempre cosciente. Sul posto sono arrivate da poco le ambulanze della Croce rossa di Osimo e a supporto quella della Croce Gialla di Camerano. Di passaggio anche la Verde di Castelfidardo. L’investito ha riportato escoriazioni ma non sarebbe grave. Il trasporto a Torrette è avvenuto subito. (Servizio in aggiornamento)