Osimo, partito il maxi cantiere in centro

Sono iniziati oggi, 14 gennaio, per concludere in due mesi e mezzo con i lavori per il rinnovo dei sottoservizi e del selciato

Il cantiere in centro a Osimo
Il cantiere in centro a Osimo

OSIMO – Sono partiti oggi, 14 gennaio, per concludere in due mesi e mezzo con i lavori per il rinnovo dei sottoservizi e del selciato in centro a Osimo. Prima tranche piazza del Comune, piazza Boccolino e parte di corso Mazzini per concludere in piazza Don Minzoni. Accordata poi la pausa per Pasqua, si procederà con il secondo stralcio i primi di maggio per i lavori in via Baccio Pontelli che dureranno altri due mesi. Il cantiere si concluderà con via Cinque torri da piazza Don Minzoni a vicolo Leon di Schiavo per l’ultimo mese e mezzo di lavoro. Il centro non sarà chiuso mai completamente al traffico durante le varie fasi per creare meno disagi possibili.

Una rivoluzione per Osimo, bisognosa di rinnovare soprattutto i sottoservizi, usurati dal tempo. Saranno terminati a fine febbraio nel contempo i lavori della nuova pavimentazione in vetro illuminata dal basso nel loggiato che permetterà agli osimani e ai turisti che giungeranno in città di ammirare i reperti archeologici di epoca romana ritrovati. Al termine tornerà in loco anche la statua di Plotina, oggi al museo civico.