Osimo, furto con colluttazione al centro commerciale cinese

È successo poco fa (12 gennaio). Un uomo è stato arrestato, gli altri due sono riusciti a fuggire. Ferito il proprietario

I Carabinieri impegnati nei controlli sul territorio
I Carabinieri impegnati nei controlli sul territorio

OSIMO – Si aggiravano tranquillamente tra gli scaffali del centro commerciale cinese Iper Yi Gou lungo la statale 16 di Osimo Stazione quando il proprietario li ha sorpresi mentre tentavano di trafugare parte della merce esposta.

Il titolare si è avvicinato a quei tre, tutti stranieri, ma nel giro di pochi secondi è nata una colluttazione: due sono riusciti a scappare mentre uno, marocchino, ha avuto uno scontro fisico con il titolare che, prontamente, è riuscito a chiuderlo dentro al negozio. Erano circa le 17 di oggi pomeriggio, 12 gennaio, quando ha avuto luogo il furto sfociato nel parapiglia. Una pattuglia dei carabinieri di Osimo è arrivata sul posto per verificare la situazione. Poco dopo è stata chiamata anche un’ambulanza: il proprietario ha avuto bisogno dell’intervento dei sanitari per le escoriazioni riportate, giudicate non gravi. I militari hanno proceduto all’arresto del marocchino, condotto poco fa in caserma. Pare che i due fuggitivi non siano riusciti a rubare la merce esposta ma si sta procedendo alla conta. Le indagini sono in corso per rintracciarli: in via di acquisizione da parte dei carabinieri i filmati delle telecamere di videosorveglianza privati che dovrebbero aver inquadrato i volti degli altri due.

L'Iper Yi Gou
L’Iper Yi Gou