Il KmZero della Fondazione Michele Scarponi. A Filottrano arrivano Mancini e Cassani

Due gli appuntamenti in programma sabato 19 per illustrare il progetto dell'ente dedicato al campione scomparso nel 2017. Inoltre il giornalista Marino Bartoletti presenta e intervista i due grandi nomi dello sport italiano, i ct della nazionale di calcio e di ciclismo

Marco Scarponi

FILOTTRANO – Il ct della nazionale azzurra Roberto Mancini e il ct della nazionale di ciclismo Davide Cassani insieme a Filottrano con la Fondazione Michele Scarponi guidata dal fratello del campione scomparso nel 2017, Marco Scarponi. Due gli appuntamenti previsti per sabato 19. Obiettivi: presentare le finalità dell’ente e illustrare “Kilometro Zero”, il progetto che dà il via alla sua missione cioè la lotta alla violenza stradale.

Si inizia intorno alle 18.15 nella sala consiliare del Municipio di Filottrano con la presentazione da parte della Fondazione dei piccoli-grandi passi fatti finora e degli obiettivi per il 2019.

Seguirà un aperitivo offerto dalla Fondazione a tutta la cittadinanza che interverrà.

La locandina dell’iniziativa KilometroZero

Quindi ci si sposta al teatro Torquis dove il grande amico della famiglia Scarponi, il giornalista Marino Bartoletti, presenta e intervista i due grandi ospiti che la Fondazione ha voluto riunire a Filottrano, nel nome del Michele, per dare il buon anno a tutti: il ct della nazionale di ciclismo Davide Cassani e il ct della nazionale di calcio Roberto Mancini.

La serata si concluderà con un concerto dei “The Boots”, band composta da artisti filottranesi, che suoneranno insieme per la prima volta sul palco del Torquis, interpretando una serie di canzoni dedicate a Michele e agli anni in cui il nostro campione ha iniziato a pedalare.