Castelfidardo, partono i lavori in via Sanzio. Modifiche a viabilità e sosta

Aperto il cantiere per la messa in sicurezza della scarpata tra via Raffaello Sanzio e via Quasimodo, interessata da un movimento franoso nel marzo dello scorso anno

CASTELFIDARDO – Sono iniziati i lavori di messa in sicurezza della scarpata tra via Raffaello Sanzio e via Quasimodo, interessata da un movimento franoso nel marzo dello scorso anno. La strada in questi mesi è rimasta chiusa al traffico e dopo le proteste di alcuni residenti il caso è finito anche sui banchi del consiglio comunale con un’interrogazione presentata dai partiti di opposizione, firmata dai consiglieri Soprani, Russo, Belvederesi, Catraro, Santini e Piatanesi.

Ora l’Amministrazione comunale fidardense annuncia l’apertura del cantiere e l’avvio dei lavori, che sono stati affidati alla ditta Francinella Enrico srl di Osimo.

Previste modifiche alla viabilità e alla sosta dei mezzi. Durante l`attività del cantiere, il transito in via Quasimodo sarà riservato ai residenti, agli scuolabus, agli operatori Rieco, ai mezzi comunali e a quelli di pubblica utilità (gas, acqua, telecomuincazioni, ecc.) con la modalità a senso unico alternato, regolato da apposito semaforo temporaneo.
Viene confermato il divieto di sosta di tutti i veicoli come da ordinanza emessa dall`Ufficio Traffico, sia in via Sanzio che in via Quasimodo, nel tratto interessato dai lavori e in quello compreso tra le due lanterne semaforiche.

Inoltre per tutta la durata dei lavori il limite massimo di velocità sarà di 30 chilometri orari in tutta via Quasimodo.