L’autunno tra i capelli: ecco gli hairstyle della stagione

La nuova parola d’ordine per essere glamour in fatto di acconciature è: naturalezza. Che ne facciamo quindi della scorta di lacca fresca di shopping? Teniamola, ma più per dare volume e pienezza che per fissare!

Un esempio di nuovo Bob (Photo by Frazer Harrison/Getty Images for New York Fashion Week: The Shows)

Cambia la stagione e con essa a cambiare sono anche le tendenze in fatto di haircut e hairstyle. Anche questo autunno 2018, infatti, porta con sé un’ondata di rinnovo in fatto di tagli e tendenze. A suggerircelo erano state già le passerelle delle sfilate Autumn Winter 2018/2019, con le loro numerose proposte, così diverse ma tutte d’accordo sul filone della naturalezza. Ed è proprio questa la nuova parola d’ordine per essere glamour in fatto di capelli, che mette all’angolo linee troppo rigorose, acconciature imbalsamate e tagli al millimetro.

Che ne facciamo quindi della scorta di lacca fresca di shopping? Teniamola, ma più per dare volume e pienezza che per fissare!

Scopriamo insieme tutti i tagli!

BOB-LONG BOB: l’immancabile sempreverde dell’haircut in ogni sua declinazione, che per questo Autunno si rinnova completamente passando dalle geometrie del “bowl cut”, ovvero del “taglio a scodella”, a carré più morbidi, a funghetto, e a caschetti più allungati e sfilacciati che donano un look meno impostato grazie al volume dinamico che sono capaci di creare intorno al viso. Una raffinatezza che potremmo definire tutta acqua e… shampoo!

PIXIE CUT: il cortissimo non passa mai di moda! Le amanti dei tagli minimal hanno pane per i loro denti anche in fatto di piega, perché la moda predilige le imperfezioni. Mai risparmiare tempo fu così fashion!

LUNGO: Raperonzole, state tranquille, i capelli lunghi sono amatissimi da questa stagione. I diktat da seguire sono: scalato, arioso, naturale. Ma anche chi ha capelli liscissimi, e al suo taglio paro non vuole rinunciare, può puntare sul movimento e sul dinamismo, giocando tutto sulla maxi-lunghezza e con la chioma. Tutto di noi deve far pensare alla spontaneità, al bando gli aspetti artefatti!

Un taglio lungo naturale
Un taglio lungo naturale

E LA RIGA? “Ché la diritta via era smarrita”, diceva Dante. Anche se sarebbe preferibile mantenere la riga al centro, infatti, gestirla facendo fronte a questi gettonatissimi tagli scalati e ricchi di movimento non è sempre facile, quindi via libera anche a spostarla fin dove detta la naturalezza della chioma, armonizzando al meglio il nostro look.

HAIRSTYLE RETRO’: ebbene sì, la Moda in fatto di capelli strizza l’occhio agli anni ‘30. La messa in piega più fashion della stagione ha infatti un sapore vintage, fatto di profili morbidi e corposi, di volume esagerato alla radice e di onde all’insù. Mano a phon e spazzola per fare pratica quindi, perché ora la Moda detta uno stile elegantissimo, ma d’altri tempi.

FRANGIA: la sovrana indiscussa, un gentil passepartout. Resiste ampia ed imponente, a sfiorare le palpebre per regalarci quel tocco di mistero unico sui generis. Dimenticatevi però l’ultradefinizione, la frangia perfettamente bombata ed immobile, perché mai come quest’anno è morbida, naturale, asimmetrica a ciuffo, addirittura concessa anche mossa per le curly. E se poi volete osare per voi c’è la “Baby bang”, la frangia cortissima recentemente sfoggiata da Emma Watson.

La frangia rimane un evergreen di questo autunno
La frangia rimane un evergreen di questo autunno

MESSA IN PIEGA: quale messa in piega? L’estate sembra volersi prolungare restando attaccata ai nostri capelli, perché a vincere su tutti sono lo style wavy e super-curly, grazie alla loro capacità di regalarci un’immagine genuina, fresca, disordinata ma allo stesso tempo curata, quel look da capelli bagnati con il quale non si sbaglia mai. Non camuffiamo i difetti, valorizziamoli!

Niente boccoli né lisci perfetti a quanto pare, ma solo acqua, un batuffolo di schiuma e phon!

Un rinnovato rispetto per i nostri capelli che speriamo sia lo specchio anche di un ritrovato rispetto per noi stesse.