Videogiochi, FAR CRY New Dawn: la recensione

Una saga che catapulta il videogiocatore in un mondo post apocalittico dove per sopravvivere dovrà far affidamento sui riflessi pronti

 

Far Cry è una saga partita nel 2004 e pubblicata da Ubisoft, inizialmente sviluppata solo per PC oggi è disponibile anche per PlayStation e Xbox. Si tratta di un gioco d’azione in prima persona, cioè viene simulata la stessa visione come se fossimo usassimo i nostri occhi. Questo tipo di scelta grafica permette di avere dei dettagli e dei panorami mozzafiato perché l’attenzione non è concentrata sul personaggio ma sul mondo in cui si svolge l’avventura. C’è da dire che proprio per questo gli occhi si stancano prima, quindi è sempre meglio premere una pausa ogni 30 minuti di utilizzo.

Certo, farlo con un titolo come FAR CRY New Dawn, è davvero difficile. La trama è avvincente e tiene inchiodati alla poltrona: diciassette anni dopo una catastrofe nucleare i sopravvissuti cercano di ricostruire le loro vite in baracche di fortuna. Il nostro compito è costruire un rifugio per tutti, Prosperity sarà la nuova base dell’umanità, ma i Guerrieri della Strada, capeggiati da due gemelle intenzionate  a saccheggiare le risorse dei sopravvissuti, metteranno a dura prova il coraggio e la forza della nuova comunità. Ci sono davvero molte missioni principali e secondarie, si può esplorare a piacimento tutta la mappa davvero vasta, a piedi o con i vari mezzi di fortuna che si impara a costruire man mano che si sale di livello, fino ad arrivare a creare un elicottero. Tutto per cercare qualsiasi oggetto, raccolto, selvaggina che possa aiutare i sopravvissuti e certo, si può scegliere anche di saccheggiare i nostri stessi nemici.

Visti i temi trattati il gioco non poteva che essere vietato ai minori di 18 anni, quindi un regalo perfetto per gli adulti amanti delle avventure in stile Mad Max (indiscusso capolavoro cinematografico del filone post apocalittico). I combattimenti sono molto frequenti e alcune scene dei filmati sono un po’ crude, tutto ovviamente fa parte dell’atmosfera della trama. Si usano armi di fortuna create da noi come un lancia seghe circolari o si possono costruire: pistole, mitra, fucili a pompa o di precisione. Ci si avvale di un compagno da portare con noi nelle missioni, anche un cane, addirittura un cinghiale ai quali diamo noi stessi le indicazioni così da aggiungere un po’ di tattica in un titolo prettamente d’azione. In Far Cry New Dawn non mancano colpi di scena, e la storia è davvero ben strutturata, lo scopo è sconfiggere le gemelle per creare un nuovo mondo di pace e per farlo i nostri riflessi vengono messi a dura prova, molto coinvolgente.

 

FAR CRY New Dawn è Disponibile per PC, PlayStation 4 e Xbox ONE.