Lego LIFE, il social network dedicati ai ragazzi appassionati di mattoncini

Lego ha lanciato un social network dedicato al mondo dei mattoncini e a cui possono accedere anche i più giovani. Sono state adottate delle soluzioni per tutelarli

Dopo il lancio ufficiale a febbraio del 2017, Lego LIFE, il social network dedicato agli amanti dei mattoncini colorati, è finalmente arrivato in Italia. Inizialmente era disponibile solo negli Stati Uniti, in Gran Bretagna, in Francia, in Danimarca, in Austria e in Svizzera.

Questa nuova piattaforma è nata anche per coinvolgere i ragazzi e permettere loro di condividere le opere realizzate con i Lego e diffonderne, in qualche modo, il verbo. È accessibile a tutti i ragazzi, ma per tutelare più efficacemente chi ha meno di 13 anni (e non solo) sono state adottate una serie di soluzioni per la privacy. Chi ha meno di 13 anni potrà iscriversi solo con il consenso di un genitore che dovrà fornire la propria mail in parallelo. A tutti gli utenti saranno forniti dei nickname distribuiti a caso che proteggono l’identità e non è possibile pubblicare immagini che non siano di un avatar. Insomma, nessun dato che renda possibile l’identificazione e la geolocalizzazione. Inoltre, a maggior protezione, Lego si è affidata a una società che passa al vaglio i commenti e gli interventi attraverso un doppio controllo, automatico e umano.

Per il resto funziona esattamente per come ci si aspetterebbe da un social network. Puoi condividere le immagini dei set, tenerti informato sui tuoi personaggi preferiti (da Harry Potter ai personaggi della Marvel), puoi condividere e commentare utilizzando emoji.

Sulla homepage, poi, si alterneranno gli status dei vari utenti, le notizie, le sponsorizzazioni e i giochi e le sfide organizzati e lanciati dalla stessa Lego.

È disponibile su iOS e Android e secondo quanto ha dichiarato Laura Di Bonavetura, la Marketing Director di Lego LIFE, l’obiettivo è anche quello di stimolare la creatività e dare imput per nuove idee.

Anche per questo, tra le novità messe in campo da Lego LIFE, è stata studiata una tastiera fatta di soli emoji per commentare.