A Fermo il Miglior cappuccino dell’anno

Concorso alla dodicesima edizione, all'interno della Fiera Tipicità, ha visto sfidarsi trenta professionisti del mondo del bar e della caffetteria provenienti da tutte le Marche. Ecco i vincitori

Fermo, Miglior cappuccino dell'anno
Partecipanti e vincitori del concorso "Miglior cappuccino dell'anno"

FERMO – Un buon cappuccino deve essere fatto ad arte. Lo sanno bene gli organizzatori del concorso “Miglior cappuccino dell’anno”, svoltosi l’11 marzo a Fermo in occasione della Fiera Tipicità, ideato da Bar.it e realizzato in collaborazione con Trevalli Cooperlat.
Ormai storico appuntamento della kermesse fermana dedicata al settore food, il contest ha festeggiato la sua 12^ edizione, portando anche stavolta divertimento e professionalità nel programma degli eventi della fiera.

Sei minuti e sette minuti: questo il tempo concesso per preparare i due cappuccini da presentare alla giuria, nelle due categorie “Cappuccini con tecnica latte – art” e “Cappuccini classici con latte di soia”. Trenta i concorrenti a sfidarsi a suon di latte e caffè, professionisti del mondo del bar e della caffetteria provenienti da tutta le Marche, sotto la supervisione del campione uscente Donato Pantone.

Nella categoria “Cappuccini con tecnica latte  – art” ha vinto Riccardo Piergallini, seguito al secondo posto da Mattia Stortini e al terzo da Andrea Finucci.
La categoria “Cappuccini classici con latte di soia” ha decretato il successo di Andrea Finucci, seguito da Cristina Sonaglioni e Ljiridona Ziberi.

La giuria, composta da rappresentanti della Cooperlat TreValli (guidati da Paolo Bianchelli) e da Antonella Ciccarelli, esperta di caffetteria e madrina del concorso, ha valutato la tecnica, la pulizia della postazione, il gusto, il rapporto tra latte e caffè e la montatura del latte. I cappuccini sono stati realizzati utilizzando il Latte Fresco TreValli Alta Qualità QM, il Soia Drink Hoplà e il caffè miscela Black Soul Coffee.