Due professionisti di Senigallia tra i parrucchieri dei vip a Sanremo

Rosanna Marchionni e Roberto Acquaroli, soci del salone Pourparler, tornano per l'edizione 2019 a curare il look di "Casa Sanremo"

Roberto Acquaroli con Anna Tatangelo
Roberto Acquaroli con Anna Tatangelo

SENIGALLIA – Nuova esperienza a Sanremo per i due parrucchieri di Senigallia Rosanna Marchionni e Roberto Acquaroli. Per entrambi i soci del salone Pourparler non è infatti la prima volta che curano il look degli artisti del noto festival della canzone italiana, ma Sanremo è sempre Sanremo anche per chi sta dietro le quinte.

Fino a sabato 9 febbraio i due professionisti sono tra gli acconciatori scelti per la 69esima edizione del festival, curando l’aspetto dei vari vip e artisti per le interviste di Casa Sanremo.

«È il terzo anno per me – spiega Rosanna Marchionni, titolare del salone senigalliese – ormai posso considerarmi una “veterana” in questo ambiente, ma l’emozione non manca mai». E verrebbe da dire “Ci credo!” dato che tra le mani passano i capelli dei grandi nomi del festival della canzone italiana, come Paola Turci, Anna Tatangelo o Francesco Renga solo per farne alcuni, e nulla è lasciato al caso.

Oltre alle note e alle parole contenute nelle canzoni, tutto è scelto attentamente, quindi anche il vestito, il trucco e, ovviamente, l’acconciatura.
«È tutto studiato da chi gestisce l’immagine dell’artista – racconta Roberto Acquaroli, professionista 51enne originario di Montecosaro (Mc) al secondo anno a Sanremo – e noi cerchiamo di accontentare i vip curando le loro pettinature. La tendenza di quest’anno è di scegliere la naturalezza del proprio look, senza troppe forzature e tralasciando le impalcature che negli anni precedenti avevano fatto molto parlare».

Molti, sia uomini che donne, scelgono le onde e i riccioli, ma non mancano i tagli corti o i capelli sparati. Purché dia quell’immagine più possibile – è questa la parola d’ordine – naturale.