Al Sicam 2018 di Pordenone presenti anche espositori Made in Marche

Il famoso Salone Internazionale di componenti, semilavorati e accessori per l’industria del mobile ha ospitato l’azienda Airforce, eccellenza del Marchigiano sempre in prima linea nel panorama del settore con il suo titolare e leader Urbano Urbani

La Fiera SICAM a Pordenone
La Fiera SICAM a Pordenone

Si è tenuta dal 16 al 19 ottobre la decima edizione di Sicam, frequentatissima fiera di settore che si svolge ogni anno a Pordenone e che prevede l’esposizione di elementi di innovazione in anteprima per i fruitori.

Dieci anni di successo che quest’anno l’appuntamento ha confermato, offrendo una nuova occasione per comprendere le prossime direzioni che prenderà il mercato del mobile mediante le caratteristiche della subfornitura. 583 espositori, dei quali il 28% con sede in 35 diversi paesi esteri, e 7.765 aziende operatrici in visita esplorativa, di cui straniere più del 30%: numeri che parlano di una maxi struttura di grande impatto per il filone, di caratura internazionale.

Uno scatto dall'esposizione Airforce pubblicato dal Titolare Urbano Urbani, sempre in prima linea per la sua Azienda
Uno scatto dall’esposizione Airforce pubblicato dal Titolare Urbano Urbani, sempre in prima linea per la sua Azienda

E dieci anche i padiglioni per questa edizione 2018 appena conclusasi, all’interno dei quali il salone ha accolto tipologie di prodotti di ampia gamma: componenti e sistemi da incasso, semilavorati e rivestimenti, materiali, ferramenta e prodotti chimici, tutti sistemati ad-hoc in padiglioni accuratamente illuminati per valorizzarli al meglio e farne apprezzare ogni aspetto.

Estetica, organizzazione e funzionalità: queste le parole d’ordine per una casa moderna, che connetta il mondo del Design italiano con quello della qualità. Dettagli di precisione ed accessori interni, che essi siano cassetti o estrazioni angolari, a dilatare lo spazio e rendere più semplice la vita in cucina, oltre che a migliorarne l’aspetto estetico rendendo ogni composizione più elegante e allo stesso tempo più pratica.

Tra la moltitudine di aziende di alto livello partecipanti per lanciare le loro proposte di design e le soluzioni tecnologiche più innovative per l’industria del mobile internazionale, presenti anche eccellenze dalle Marche, tra le quali l’azienda Airforce S.p.A. di Fabriano, che da 20 anni produce cappe da cucina, piani cottura e piani aspiranti, sempre presente nel mercato europeo ed aperta anche al mercato oltre oceano.

In prima fila alla Fiera il Titolare Urbano Urbani, considerato un vero leader perché dimostratosi sempre pronto a trainare la sua Azienda con positività e competenza.

Queste le dichiarazioni ufficiali: «La fiera SICAM di Pordenone in Italia è per Airforce un appuntamento fondamentale per presentare al pubblico i nostri nuovi prodotti. In questo 2018, in particolare, saremo presenti con delle novità imperdibili, che ci porteranno ad allargare insieme i nostri orizzonti».

L'esposizione Airforce al Sicam 2018: foto pubblicata dal Titolare e Leader dell'Azienda Urbano Urbani
L’esposizione Airforce al Sicam 2018: foto pubblicata dal Titolare e Leader dell’Azienda Urbano Urbani

Airforce si definisce per politica aziendale come «un’impresa di uomini dove l’efficacia dei risultati in termini di prodotto si sviluppa in base ad una politica industriale, connotata da una forte e continua ricerca. Lo studio, la volontà di lanciare uno stile, di proporre un Made in Italy ancor più incentrato ed avanzato sui processi di scelta, dove alta qualità si declina con funzionalità ed affidabilità, design ed innovazione. Una gestione industriale sostenuta da tecnologia e rafforzata da una forte cooperazione, di un gruppo, di un team, consapevole delle difficoltà del mercato globale, ma che interpreta e vede questa stessa difficoltà come una sfida, ed intende essere protagonista del settore».