Pulizie di primavera: il bicarbonato, re dello sporco più ostinato

Toglie gli odori, igienizza e disinfetta in modo sano per tutta la famiglia. Economico ed ecologico, è la soluzione giusta per le pulizie più ostinate

cane-tappeto

Alle prese con le pulizie di primavera e il tappeto vi preoccupa? Non dovreste: la spesa di tempo, fatica e denaro può essere tranquillamente superata grazie al bicarbonato.

Ecologico (in primis), economico (in secundis) e si toglie con una passata di aspirapolvere. I tappeti catturano la maggior parte dello sporco di casa: peli di animali, briciole, polvere.

Catturano di tutto e per questo vanno puliti per bene, ma i tappeti sono belli e fanno arredamento. Quindi perché rinunciarci? 

Il procedimento è semplicissimo: si cosparge il tappetto di bicarbonato e lo si lascia agire per qualche ora, quindi lo si aspira con l’aspirapolvere. Se ci sono delle macchie nel tappeto, si può strofinare in quel punto del bicarbonato con una spazzola e quindi lo si lascia agire.