A Monsano arriva la tradizione con la Pasquella

Il 13 e 14 gennaio si svolgerà la quindicesima edizione della manifestazione musicale organizzata dalla Proloco e patrocinata dal Comune

MONSANO – Tradizioni popolari e musica: “A Monsano la Pasquella”. La quindicesima edizione della manifestazione approda domani e dopodomani (13 e 14 gennaio) nel centro del paese.

PasquellaOrganizzata dalla Proloco di Monsano e patrocinata dal Comune, l’evento vanta la direzione artistica di Roberto Raponi del Gruppo Folk Vincanto. come da tradizione, la giornata è dedicata alla Pasquella, canto di questua tipico dei primi giorni dell’anno perché ritenuto benaugurale. Domani alle 17, il programma prevede l’incontro nei locali della biblioteca comunale con le Sorelle Gaballo di Nardò in Salento con “Vita Storia e Canti delle Sorelle Gaballo”. La serata prosegue alle ore 21.30, al Circolo Cittadino con il concerto “Sorelle Gaballo con Max Però e Luigi Marra”, rispettivamente organettista Max Però polistrumentista. Domenica il via alle 8 in Piazza Mazzini per la Questua, quindi il pranzo con i cantori (info e prenotazioni 3497741945) e il gran finale in Piazza Mazzini dalle 16. Per l’occasione raggiungeranno Monsano gruppi provenienti da tutte le province marchigiane. L’anno inizia quindi con uno dei canti tipici della tradizione Marchigiana, sentita soprattutto nei comuni come Monsano che hanno fatto della Pasquella un momento cittadino importante: in questa occasione infatti, i cantori con organetto e cembalo, vanno casa per casa augurando salute ed abbondanza in cambio di piccole offerte di denaro o di cibo.